Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità.

Quando la cucina diventa arte. Dal 24 aprile al 3 maggio la Valdaso presenta le sue eccellenze

VALDASO - "Cucina a regola d’arte” è il titolo del progetto dell’Ecomuseo della Valdaso che prenderà il via il 24 aprile per proseguire fino a 3 maggio. L’iniziativa, organizzata in collaborazione con la Cia – Confederazione Italiana Agricoltori – Province di Ascoli Piceno e Fermo, vuole valorizzare i prodotti tipici della Valle dell’Aso, tra i quali i maccheroncini di Campofilone, il vino cotto, la polenta, il ciauscolo e la pesca.

L'iniziativa si articola in una serie di appuntamenti e incontri. Si parte venerdì 24 maggio da Ascoli Piceno dove, in Piazza Arringo alle ore 18, ci sarà la presentazione dei prodotti della Valdaso e un cooking show con lo chef Enrico Recanati. Si prosegue giovedì 30 a Ortezzano (Sala Savini, ore 9) con i laboratori didattici organizzati in collaborazione con le Fattorie didattiche della Cia e l'Ecomuseo della Valle dell'Aso; sarà presente lo chef Sergio Barzetti. Venerdì 1 maggio sarà la volta di Marina di Altidona (Parco Due Ponti, ore 16) con laboratori didattici su polenta e marmellata e mercatino di prodotti tipici.

Sabato 2 maggio toccherà a Moresco (Chiesa Santa Sofia, ore 12) ospitare il laboratorio dei sapori dedicato al ciauscolo, e a Lapedona (Sala Suor Francesca, ore 17) il laboratorio sul vino cotto. Chiusura domenica 3 maggio a Monte Vidon Combatte con una passeggiata (partenza dal centro storico, ore 10) e il laboratorio sui salumi della Valdaso, a Campofilone (Chalet Nina, ore 16) il cooking show con lo chef Enrico Recanati e a Petritoli (Zona impianti sportivi, ore 16) la passeggiata dell'arte tra fonti storiche e borgo antico e il convegno "Il territorio della Valdaso all'Expo 2015" (Teatro dell'Iride, ore 18) .

Devi effettuare il login per inviare commenti
Club Incontri

Annunci

Vai all'inizio della pagina