Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità.

La città si tinge di blu. Domenica la consegna delle bandiere agli stabilimenti balneari. Ciabattoni: "Sia mezzo di promozione turistica"

Catia Ciabattoni (a destra) e Milena Sebastiani (assessore al Turismo di Porto Sant'Elpidio

PORTO SAN GIORGIO - Si terrà domenica 21 giugno alle ore 18.30 in piazza Silenzi la cerimonia ufficiale di consegna della Bandiera Blu 2015. Nel corso della cerimonia saranno illustrati i requisiti che hanno permesso alla città di ottenere il riconoscimento. Si parlerà inoltre di accoglienza, turismo, raccolta dei rifiuti, qualità delle acque e della situazione ambientale di Porto San Giorgio. Il programma prevede, alle18.30, musica e ballo con i “Kasino Latino”. A seguire, l'assessore al Turismo Catia Ciabattoni e il sindaco Nicola Loira consegneranno ai concessionari di spiaggia le bandiere blu. Alle ore 21 chiusura con il concerto delgli “Union Jacks”. “

La Bandiera blu - spiega l'assessore Ciabattoni - certifica l'impegno di più parti nella tutela delle acque, così come l'attenzione ai servizi a disposizione di cittadini, turisti e visitatori e la pulizia del litorale. Un lavoro di squadra giustamente premiato. Diventa a questo punto necessario mettere a frutto un riconoscimento come la Bandiera Blu, al fine di favorire l'economia turistica e promuovere il nostro territorio verso le altre regioni e oltre i confini nazionali. Con la Regione questo percorso è stato già intrapreso, sotto l'egida del brand 'Gusta il Blu', che vuole mettere a sistema l'ambiente di qualità insieme ad enogastronomia, cultura e sport, elementi che devono affiancare il turismo balneare e di tipo familiare più tradizionale, caratteristiche di Porto San Giorgio".

Devi effettuare il login per inviare commenti
Club Incontri

Annunci

Vai all'inizio della pagina