Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità.

Musica e arte tornano nelle scuole. Venerdì 20 marzo al Conservatorio "Pergolesi" convegno sul disegno di legge della senatrice Elena Ferrara

FERMO - "Valorizzazione dell’espressione musicale e artistica nel sistema dell’istruzione" è il titolo del disegno di legge dedicato al M° Claudio Abbado che verrà presentato e illustrato a Fermo, venerdì 20 marzo presso l'Auditorium Billè del Conservatorio "Pergolesi", a cura della prima firmataria, la senatrice Elena Ferrara.

"Un disegno di legge di particolare importanza e valenza – spiega il presidente del conservatorio fermano, Carlo Verducci – che, insieme alla legge “La Buona Scuola”, rappresenterebbe una vera e propria rivoluzione nel processo formativo italiano. Ne abbiamo voluto parlare in conservatorio, invitando proprio la senatrice, prima firmataria del provvedimento, perché è questo il luogo deputato e in prima linea sul fronte della formazione musicale. Il disegno di Legge disciplina la formazione artistica in tutte le scuole, a partire da quelle dell’Infanzia, per consentire l’acquisizione contestuale di conoscenze e delle pratiche connesse alle espressioni artistiche musicali. Altro punto importante è quello relativo ai docenti che dovranno garantire il livello di apprendimento e che debbono essere in possesso di specifiche abilitazioni. Insomma, si tratta di una piccola rivoluzione sotto il profilo della valorizzazione dell’espressione musicale e artistica già presente nel resto d’Europa ma carente proprio nella patria dell’arte e della musica".

"Si tratta – sottolinea il direttore del conservatorio, Massimo Mazzoni – di una legge che rappresenta una grande opportunità per la formazione artistica e culturale della persona, oltre che di promozione e sviluppo della cultura, perché contiene disposizioni atte a garantire, sin dalla più tenera età, l’accesso alla formazione artistica nelle scuole di ogni ordine e grado, realizzando nel contempo un sistema formativo della professionalità dei docenti e degli operatori del settore, improntato a criteri di qualità".

Il convegno si aprirà alle 10.30 con il saluto delle autorità (il presidente e il direttore del conservatorio, il dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale Carla Segretti, il commissario del Comune di Fermo Vittorio Saladino, il presidente della Provincia di Fermo Fabrizio Cesetti e il prefetto Angela Pagliuca), a cui seguirà l’intervento della senatrice Elena Ferrara. Un dibattito con i responsabili delle realtà interessate, concluderà la manifestazione.

Devi effettuare il login per inviare commenti

Annunci

  • Moto e motocicli  Castorano - Vendo scooter marca Piaggio Ranner 125 unico propr...
  • Arredamento Casa  Monte vidon corrado - vendo e riparo zanzariere di tutti i tipi tende da...
  • Elettrodomestici  Sant'elpidio a mare - Vendo forno a gas Rex Electrolux non funzionante (...
  • Operai  Macerata - Multiservizi esegue lavori di ristrutturazione e m...
  • Auto  Porto san giorgio - Causa inutilizzo, devo cedere la vettura, gpl da r...
Vitali - Novembre 2019

Vai all'inizio della pagina