Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità.

Dionisio Massari: l'ortezzanese che voleva portare la Chiesa in Irlanda. Arrivato in biblioteca il diario scritto dal religioso

Una pagina del diario di Dionisio Massari

ORTEZZANO - Che Ortezzano sia nota per aver dato i natali al latinista Giuseppe Carboni, autore, insieme a Giuseppe Campanini, del noto dizionario, è cosa risaputa. Molto meno noto è che il paese della Valdaso abbia visto la nascita di un altro personaggio di rilievo storico: Dionisio Massari, religioso vissuto nella prima metà del 1600, che ricoprì diversi incarichi ecclesiastici nel Fermano prima di partire, quarantenne, alla volta dell'Irlanda al seguito dell'arcivescovo Giovanni Battista Rinuccini. Era il periodo delle guerre di religione, e la delegazione italiana era intenzionata a convertire al Cristianesimo la popolazione irlandese.

Di Massari, ad Ortezzano si erano perse le tracce, finché un professore in pensione appassionato di storia non ha scoperto, a Roma, il diario scritto dal religioso durante il periodo trascorso in Irlanda. Trecentosessantatré pagine scritte a mano, in cui Massari racconta la sua avventura. Da qualche giorno, una copia digitale del diario è consultabile nella biblioteca comunale di Ortezzano.

“Abbiamo richiesto la copia del manoscritto che è conservato nell'archivio storico di Propaganda Fide”, spiega il sindaco Giusy Scendoni. “Quella presente a Ortezzano è la terza copia esistente, oltre a quelle di Dublino e di Toronto. Abbiamo in mente un progetto, anche editoriale, per valorizzare il diario e far conoscere la figura di Massari agli ortezzanesi e non solo, e lo faremo anche grazie al gemellaggio stretto con l'Irlanda proprio con questo scopo”.

Si partirà il 28 agosto con una giornata dedicata alla figura del religioso. Una conferenza con Giovanni Pizzorusso (autore della biografia di Massari nell'edizione on line dell'enciclopedia Treccani) e uno studioso irlandese, uno spettacolo-rievocazione storica e un concerto irlandese proporranno spunti di riflessione e momenti di divertimento.

“L'articolo di Pizzorusso - continua il primo cittadino - fornisce informazioni sulla seconda parte della vita di Massari (l'Irlanda, il periodo trascorso in Francia e il ritorno in Italia quando, a Roma, è diventato uno dei primi segratari di Propaganda Fide), ma tace sulla prima parte della sua vita, di cui si sa ben poco. Con la giornata di studio cercheremo di saperne di più sulla su personaggio molto noto in Irlanda, dove viene citato anche nei libri di preghiere, ma per noi quasi sconosciuto”.


Francesca Pasquali

Devi effettuare il login per inviare commenti

Annunci

  • Moto e motocicli  Castorano - Vendo scooter marca Piaggio Ranner 125 unico propr...
  • Arredamento Casa  Monte vidon corrado - vendo e riparo zanzariere di tutti i tipi tende da...
  • Elettrodomestici  Sant'elpidio a mare - Vendo forno a gas Rex Electrolux non funzionante (...
  • Operai  Macerata - Multiservizi esegue lavori di ristrutturazione e m...
  • Auto  Porto san giorgio - Causa inutilizzo, devo cedere la vettura, gpl da r...

Vai all'inizio della pagina