Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità.

Volontariato, una cosa seria. Nasce il Gruppo comunale dei cittadini disposti ad aiutare il prossimo

PORTO SANT'ELPIDIO - “Mettersi a disposizione del prossimo è cosa seria. Fare del volontario a disposizione di una comunità, laddove si renda necessario, è un impegno che non si può improvvisare e che richiede molte energie. Per questo l’Amministrazione comunale ha deciso di contribuire ad arricchire la comunità con i valori della solidarietà, normando gli obblighi, i diritti e i doveri del volontario, individuandone requisiti, ambiti di impiego, riconoscimenti e rapporti con le associazioni”. Con queste parole l’assessore al Volontariato Annalinda Pasquali ha presentato il regolamento che disciplina le attività di volontariato svolte dai singoli cittadini.

Tre i settori sui quali agiranno i cittadini che andranno a formare il Gruppo Comunale di Volontari: settore sociale (supporto e collaborazione ai diversi servizi e alle iniziative dell’Amministrazione; supporto nell'assistenza a persone anziane o disabili e bisognose; vigilanza davanti agli istituti scolastici), settore culturale e giovanile (sorveglianza e vigilanza nella biblioteca e nei luoghi in generale in cui è contenuto il patrimonio storico-artistico e culturale della collettività, al fine di consentirne una maggiore fruizione e valorizzazione delle attività ricreative e sportive), settore ambientale (tutela dell’ambiente, protezione del paesaggio e della natura, vigilanza e custodia del verde pubblico, di monumenti, edifici e strutture pubbliche, piccola manutenzione degli spazi pubblici e dell'arredo urbano).

Al Gruppo possono aderire i cittadini maggiorenni residenti nel Comune di Porto Sant’Elpidio. Ogni attività andrà svolta senza fini di lucro o vantaggi personali. Sarà possibile iscriversi all’Albo comunale da martedì 3 novembre a venerdì 18 dicembre. La domanda di iscrizione, su apposito modulo predisposto dall’Uffici,o dovrà essere presentata a: Servizi Sociali del Comune, primo piano Villa Murri, da lunedì a sabato dalle 10 alle 13 (tel 0734.908305 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.). Per ulteriori chiarimenti contattare telefonicamente l’Istruttore Amministrativo Adriana Piccioni allo 0734.908305.

"L'Albo comunale del volontariato - conclude il sindaco Nazareno Franchellucci - è uno strumento volto a garantire, nell’ambito del nostro territorio, attività solidaristiche integrative mediante le quali si intende attivare, in una logica di complementarietà e non di mera sostituzione degli operatori pubblici o dei servizi di propria competenza, forme di collaborazione con volontari singoli iscritti nell’apposito elenco".

Devi effettuare il login per inviare commenti

Annunci

Vai all'inizio della pagina