Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità.

Crescono le cooperative nelle Marche: per una che chiude ne aprono quattro

MARCHE - Cresce in regione il numero delle cooperative, al punto che, per una che chiude ne nascono quattro nuove. A dirlo è un’analisi di Ue.Coop Marche, l’associazione cooperativa promossa da Coldiretti.

Secondo i dati della Camera di Commercio di Ancona, nel secondo trimestre del 2015 in regione sono aumentate, in controtendenza, sia le cooperative registrate (2.637) sia quelle attive (1.682), rispetto allo stesso periodo del 2014, con un bilancio di 40 iscrizioni e 12 cessazioni.

“Il nostro obiettivo - spiega Vincenzo Sette, coordinatore nazionale Ue.Coop - è promuovere un modello di cooperazione ‘vera e sana’ anche rispetto alle vicende di malaffare che negli ultimi mesi hanno gravemente danneggiato il settore, partendo dalle realtà che in questa regione si riconoscono nei valori etici.

“Secondo noi - ribadisce Pierluca Federici, presidente di Ue.Coop Marche - la rappresentanza deve assumersi la responsabilità di fare proposte e metterle in campo, attuarle. Il nostro scopo è rappresentare imprese cooperative straordinarie, capaci di mettere al centro di ogni azione la persona, il socio e pertanto la creatività di ognuno e l’intelligenza che sono la ricchezza vera della cooperazione”.

Devi effettuare il login per inviare commenti

Annunci

Vai all'inizio della pagina