Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità.

Uno spiraglio di luce e di memoria

MAFIA - Ideata nel 1996 dall'associazione Libera, la Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie viene celebrata il 21 marzo, giorno di entrata della Primavera. Una ricorrenza importante, che vede in prima fila anche AntimafiaDuemila, rivista di informazione nata a Palermo nel 2000 ed editata dall'associazione “Falcone e Borsellino”, che ha avuto la propria redazione per anni a Sant'Elpidio a Mare.

Cosa rappresenti questa giornata, soprattutto per le nuove generazioni, ce lo spiega il vice direttore Lorenzo Baldo. “Rappresenta uno spiraglio di luce. Le parole di Don Ciotti di quattro anni fa sono più che mai attuali. 'Siate eretici - gridava da Piazza del Popolo - perché eresia significa scelta: l'eretico sa scegliere ed esprimere in modo civile un giudizio autonomo, ama la verità ma ancor di più la sua ricerca, non il possesso. Per l'eretico la ricerca della verità e la responsabilità sono inseparabili, egli si ribella al sonno delle coscienze e all'ingiustizia, al cinismo e all'indifferenza'. Ecco perché abbiamo il dovere morale di ritrovarci il 21 marzo a Locri o nelle altre 4.000 piazze d’Italia assieme al popolo di Libera per gridare i 900 nomi delle vittime delle mafie. Dobbiamo farlo anche per dare un segnale di sostegno a magistrati come Nino Di Matteo, condannato a morte dalla mafia, che cercano la verità sulla trattativa tra Stato e mafia”.

Crescono nelle scuole italiane i progetti su legalità e giustizia. E' questo il baluardo che rimane al nostro Paese? “E’ indubbiamente un grande risultato. Ma siamo pur sempre di fronte ad una scuola senza mezzi adeguati per poter ampliare i progetti di legalità. Che troppo spesso si basano sulla libera iniziativa di presidi e insegnati coraggiosi. Un Paese civile - soprattutto con tanti martiri delle mafie come il nostro - ha il dovere di incentivare e finanziare progetti di legalità. E questo con l’obiettivo di tramandare ai nostri ragazzi la memoria delle vittime delle mafie, le battaglie dei loro familiari per avere giustizia, e per promuovere l’impegno quotidiano di chi combatte mafia e mafiosità attraverso la cultura. Solo così possiamo sperare di vincere una guerra dove lo Stato a volte si è tirato indietro, o addirittura è stato complice, così come ci dicono alcune sentenze per le stragi del ‘93”.

Cosa organizzerete come AntimafiaDuemila? “Per il prossimo 21 marzo, come ogni anno, la nostra redazione seguirà personalmente l’evento per dare notizia di ciò che accade. Nelle settimane a venire continueremo poi a girare l’Italia con dibattiti e incontri per proseguire un percorso iniziato diciassette anni fa. Un percorso che ci vede assieme a tanti uomini e donne, magari diversi tra loro, ma con un’ideale che ci accomuna: cercare di liberare questa società dal ricatto della violenza mafiosa che ipoteca il futuro delle nuove generazioni. Ed è proprio con lo sguardo rivolto a questi ragazzi - ai quali un potere criminale, che non è solo mafia, ha negato il diritto alla felicità - che cerchiamo di fare il nostro dovere. La sete di giustizia e verità dei familiari delle vittime delle mafie ce lo impone”.


Andrea Braconi

Devi effettuare il login per inviare commenti

Eventi Oggi

  • Musica Leggera
    Musicultura 2020

    rinvio del secondo week end di audizioni live del Festival previste da domani 27 febbraio fino al 1 marzo al Teatro Lauro Rossi di Macerata


    Macerata
    dal 20/02/2020 al 07/03/2020
  • Musica Leggera
    Raf Tozzi

    RINVIATO A DATA DA DESTINARSI


    Fermo
    29 Feb 2020
  • Feste popolari
    Carnevale Monturanese

    appuntamento martedì 25 febbraio e domenica 1 marzo nel centro storico di Monte Urano


    Monte urano
    dal 25/02/2020 al 01/03/2020
  • Feste popolari
    Una domenica andando a polenta

    14 anniversario della riscoperta del mays ottofile di Roccacontrada, e della sua farina macinata a pietra e altre specialità del territorio


    Arcevia
    dal 02/02/2020 al 08/03/2020

Annunci

Vitali - Novembre 2019

Vai all'inizio della pagina