Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità.

Un nuovo presidio di legalità. Venerdì prossimo la Cgil inaugura lo sportello per segnalare illeciti e abusi

FERMO - Un luogo dove segnalare illeciti ambientali, amministrativi e fiscali, abusi edilizi e urbanistici. Venerdì 5 giugno sarà inaugurato lo Sportello Legalità della Cgil di Fermo. Un nuovo servizio che fornirà ascolto e supporto informativo rispetto ai servizi già esistenti presso la Cgil, con lo scopo di aiutare e accompagnare i cittadini nel percorso normativo e giuridico delle segnalazioni. Lo sportello si occuperà inoltre di registrare e monitorare eventi da segnalare ed evidenziare alla comunità.

Lo sportello sarà operativo tutti i venerdì dalle 17.30 alle 19 e su appuntamento, presso la sede della Cgil di Fermo (Via dell'Annunziata - tel. 0734.220811 - fax. 0734.225025 - email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Per segnalare una situazione di illegalità basterà scrivere all’indirizzo di posta elettronica o recarsi di persona presso lo sportello.

Un percorso che si definisce sempre più, a partire dalle campagne nazionali della Cgil di sensibilizzazione sulla legalità e sugli appalti pubblici, e che, lo scorso 20 marzo, ha visto impegnata la Cgil di Fermo nel convegno “Il ruolo della pubblica amministrazione nella promozione della legalità” .

L'apertura dello Sportello Legalità si lega anche alla volontà della Cgil di realizzare un Protocollo provinciale che metta in rete gli enti pubblici preposti e le organizzazioni sociali, ambientali, culturali ed economiche locali che intendano impegnarsi nella promozione della legalità e nel contrasto all'illegalità, condividendo che la legalità è una precondizione imprescindibile per la convivenza civile, la democrazia e il lavoro.

Devi effettuare il login per inviare commenti

Annunci

Vitali - Novembre 2019

Vai all'inizio della pagina