Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità.

Problemi e disservizi, arriva il sistema per le segnalazioni in tempo reale

Un momento della presentazione

PORTO SANT'ELPIDIO - A breve gli elpidiensi avranno un modo in più per comunicare malumori e disservizi ai propri amministratori. Con la messa on line del nuovo sito internet, prevista tra qualche giorno, sarà operativo anche il sistema di segnalazione Trude. Presentato stamattina in conferenza stampa, il nuovo servizio consentirà ai cittadini di segnalare in tempo reale al Comune ciò che non va e su cui, a loro avviso, sarebbe necessario intervenire.

Realizzato dalla Trude srl di Civitanova Marche, il sistema, dopo la registrazione, permette di segnalare problematiche varie individuando la zona interessata sulla mappa della città o attraverso la ricerca tramite indirizzo. Il passo successivo consiste nell'individuare la tipologia di segnalazione (quelle previste sono: segnaletica stradale, trasporto pubblico, veicoli abbandonati, problematiche inerenti la sicurezza, igiene pubblica, rifiuti, animali, inquinamento acustico, verde pubblico, reti pubbliche acqua e gas, arredo urbano, vandalismo e incuria, strade) e descrivere la problematica con la possibilità di inviare anche foto e commenti. A seconda della categoria indicata, la segnalazione sarà destinata all'amministratore competente che, se la riterrà pertinente, la prenderà in carico incaricando i dipendenti del Comune di risolvere il problema. Il sistema permette ai cittadini di vedere in tempo reale sulla mappa tutte le segnalazioni attive e seguire lo stato degli interventi fino alla risoluzione. Per ogni stato di avanzamento il cittadino riceve una notifica fino alla chiusura del procedimento.

A questa funzione principale di Trude, se ne aggiungono altre: Piazza (un forum in cui cittadini e amministratori possono dialogare, i cittadini possono aprire nuove discussioni o partecipare a quelle già esistenti, con la possibilità di pubblicare foto, video e link); Note in Comune (comunicazioni degli amministratori per segnalare informazioni di vario tipo; i cittadini possono seguire un amministratori ricevendo una notifica quando questo pubblica una nuova nota); Sondaggio (gli amministratori possono proporre sondaggi per conoscere l'opinione dei cittadini su vari argomenti). A Trude si potrà accedere dal sito del Comune (www.elpinet.it), da quello della società (www.trude.it) e scaricando l'apposita app. Il servizio, che sarà sperimentato per sei mesi, è gratuito per i cittadini e per il Comune.

“Crediamo - ha spiegato l'assessore all'Informatizzazione Carlo Vallesi - che questa applicazione sia un ottimo strumento che i cittadini possono utilizzare per interagire in maniera diretta con l'amministrazione. Restano logicamente attivi i canali tradizionali, quali il recarsi in Comune e i contatti tramite telefono, fax e email”.

Alla presentazione, oltre a Vallesi, erano presenti il sindaco Nazareno Franchellucci, Giuseppe Merlonghi e Pierpaolo Rossi di Trude e Fabio Marrazzo del servizio Ced del Comune.

Devi effettuare il login per inviare commenti
Club Incontri

Annunci

Vai all'inizio della pagina