Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità.

La “porta” si è aperta. Tra scarpe, abiti d'epoca e biciclette, il taglio del nastro del "Diamante"

PORTO SANT’ELPIDIO – Scarpe, e quello si sapeva, ma anche capelli, abiti storici, accessori, biciclette e prodotti agroalimentari: c’è tutto questo nel Diamond Center, il “Diamante”, che oggi ha aperto i battenti per autorità e istituzioni. Gli spazi dell’edificio fatto costruire dai titolari di Loriblu e dato in gestione a Marca Fermana fino a ottobre, da domani saranno aperti al pubblico (tutti i giorni dalle 10 alle 19, ingresso libero).

Abiti e acconciature delle grandi occasioni, oggi, per l’inaugurazione, con la benedizione del vescovo Luigi Conti e gli interventi delle autorità. A cominciare dal padrone di casa, il sindaco Nazareno Franchellucci che ha ribadito l’importanza per la città e per tutta la provincia di ospitare una delle due “porte” individuate dalla Regione nelle Marche (l’altra è l’aeroporto di Falconara). “L’Expo – ha detto il primo cittadino – arriva in un momento particolare delle nostre vite. In questi giorni è stata diffusa la notizia che il Pil (Prodotto interno lordo, ndr) italiano sia in aumento; questo significherebbe che la ripresa è vicina, ma la vita di tutti i giorni ci dice qualcosa di diverso. A maggior ragione, l’Expo rappresenta un momento di rilancio, su cui scommettere come regione e come territorio. Il fatto che la nostra città sia stata scelta per ospitare una delle due 'porte' ci riempie di orgoglio e di entusiasmo. Il merito va agli enti e alle aziende che hanno deciso di investire in questo progetto, ma soprattutto va ad Annarira Pilotti e a Graziano Cuccu' (i titolari di Loriblu, ndr) che hanno messo a disposizione gratuitamente questo luogo; ora dobbiamo essere in grado di sfruttarlo al meglio e di renderlo un’opportunità che rimanga nel tempo”.

A rappresentare le 25 aziende ospitate nel Diamante, il presidente della Camera di Commercio di Fermo Graziano Di Battista. “Qui – ha detto – sono presenti gli imprenditori che si sono fatti strada, contribuendo a far conoscere il Made in Italy. Le meraviglie che esportiamo nel mondo nascono in questo territorio. Riusciremo a riprenderci e torneremo a dare tranquillità alla nostra terra, consapevoli che alcune cose vanno cambiate e altre riorganizzate".

La gestione del Diamante è affidata a Marca Fermana che manterrà per tutta la durata dell’esposizione un presidio fisso all’interno dell’edificio. “Quella che ci è stata offerta – ha detto il presidente dell’associazione Maurizio Mariniozzi – è un’occasione che non va sprecata: mettere insieme i quaranta comuni della provincia e le aziende del manifatturiero significa unire il meglio che abbiamo da offrire per valorizzare il territorio e raccontarlo al mondo. Dobbiamo far vivere questo spazio, solleticare l’interesse di chi viene a visitarlo e soprattutto dobbiamo fare in modo che ne resti il segno”.

A chiudere gli interventi istituzionali il presidente della Regione Marche Gian Mario Spacca che ha definito il Diamante un “atto di generosità che segna la vita della nostra comunità”. “Ieri – ha proseguito – è all’Expo è stato inaugurato il Padiglione Marche, la definitiva certificazione della nostra strategia di presenza sui mercati esteri, nonché un modo per rilanciare la crescita del territorio del lavoro”.

Direttamente da Milano è arrivata anche una delegazione cinese presente all’Expo. “Siamo in cerca di investimenti nelle Marche”, ha detto il capo delegazione, ricordando che ad oggi in Italia sono quaranta le imprese cinesi con più di seimila dipendenti, l’80% dei quali italiani”.

Francesca Pasquali

Devi effettuare il login per inviare commenti

Eventi Oggi

  • Teatro e Danza
    Anfitrione

    da Plauto. Con Gigio Alberti, Barbora Bobulova, Antonio Catania, Giovanni Esposito, Valerio Santoro, Valeria Angelozzi. Regia di Filippo Dini


    Montegiorgio
    21 Jan 2020
  • Presepi Artistici
    Presepi napoletani in mostra

    collezione degli Amici del Presepe di Ercolano


    Ancona
    dal 07/12/2019 al 31/01/2020
  • Presepi Artistici
    Presepe Artistico in movimento

    Presepe artistico meccanizzato


    Ancona
    dal 20/12/2019 al 31/01/2020
  • Presepi Artistici
    Presepe artistico meccanizzato “Benedetto XVI”
    Loreto
    dal 01/12/2019 al 01/03/2020
  • Presepi Artistici
    Presepe tradizionale meccanizzato “Santa Casa”
    Loreto
    dal 01/12/2019 al 31/01/2020
  • Presepi Artistici
    Presepi artistici permanenti

    ore 11,30 Marciabili per le Vie del Paese, Corpo Bandistico Francesco Graziani; pranzo con lasagne dell’Immacolata (solo da asporto) in Piazza Umberto I, ore 17 Letture di Natale in Biblioteca, inaugurazione Mostra di Presepi Artistici permanenti in caratteristica grotta naturale Largo Graziani, Mercatino di Natale presso Centro Aggregazione Giovanile


    Grottazzolina
    dal 08/12/2019 al 31/01/2020

Annunci

Vitali - Novembre 2019

Vai all'inizio della pagina