Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità.

La chiesa di San Paolino riapre le porte. Ieri l'inaugurazione dopo i lavori di ristrutturazione

Il taglio del nastro

FALERONE - Seconda inaugurazione per la chiesa di San Paolino. Dopo l'apertura un po' in sordina dello scorso aprile, ieri nella frazione faleronese sono arrivate le istituzioni. Dopo la messa e il pranzo, il pomeriggio è stato dedicato al taglio del nastro e ad un convegno, nel sala del Consiglio comunale, a cui hanno partecipato, oltre alla progettista Maria Evelina Ramadori, il sindaco Armando Altini e l'Amministrazione comunale, il cardinale Giuseppe Betori, il presidente della Provincia di Fermo Fabrizio Cesetti, il prefetto di Fermo Angela Pagliuca, il senatore Remigio Ceroni, il presidente della Camera di Commercio Graziano Di Battista e l'assessore alle Politiche Agricole della Regione Marche Maura Malaspina.

Costati 700mila euro, i lavori hanno riguardato la messa in sicurezza della struttura esterna e il rifacimento di alcune parti interne, sono stati finanziati attraverso il 7x1000 ed eseguiti dalla ditta Celi Costruzioni srl di Falerone.

Devi effettuare il login per inviare commenti
Club Incontri

Annunci

Vai all'inizio della pagina