I videogiochi nel rapporto genitori-figli: al via una serie di incontri con esperti

FERMO - In inglese si chiama gaming ma si tratta dei videogiochi che adolescenti e non solo amano tanto e su cui passano ore della giornata. Da intrattenimento i videogiochi oggi giocano un ruolo essenziale anche nell’educazione e nel rapporto fra genitori e figli. Un mondo da esplorare e da indagare con strumenti e personalità competenti e qualificate che possono aiutare sia i fruitori, i giovani che padri e madri.

Per questo gli Assessorati ai Servizi Sociali e alle Politiche Giovanili del Comune di Fermo, in collaborazione con l’Ambito XIX, i tre ISC e la Cooperativa il Faro hanno promosso un programma, da titolo Game start – partita aperta genitori/figli di tre incontri che a partire dal 26 aprile potranno essere un valido supporto per capire e informarsi su questo tema. Tre le sessioni, la prima delle quali dedicata ai genitori, la seconda ai ragazzi e la terza che vedrà protagonisti figli e famiglie in un torneo a squadre.

Nel primo appuntamento del 26 aprile alle ore 18.00 al Polo Scolastico Betti-Fracassetti di via Salvo D'Acquisto è in programma l'incontro con il prof. Emanuele Frontoni, docente di informatica all'Università di Macerata e con il dott. Giuseppe Lavenia, presidente nazionale associazione sulle dipendenze tecnologiche su potenzialità e fattori di rischio del gaming, il 3 maggio alle 17.00 all'Isc Da Vinci Ungaretti l'incontro con il prof. Frontoni su videogiochi e istruzioni per l'uso, al quale parteciperà anche a sorpresa uno streamer professionista. Il 12 maggio chiusura in bellezza alle ore 18.00 al Centro Territoriale di Campiglione in via Ulpiani con un torneo a squadre a coppie genitori/figli con premi finali

“E’ interessante capire l’interazione dei nostri ragazzi con il mondo virtuale, cercando di coglierne opportunità e rischi. Ecco perché questi incontri sono utili per acquisire informazioni, comprendere meglio un mondo che vede coinvolti giovani e famiglie – le parole dell’assessore alle Politiche Sociali Mirco Giampieri – un grazie al Dirigente Giovanni Della Casa ed agli uffici per la cura ed il coordinamento del progetto, con la collaborazione di Ambito, ISC e Il Faro”.

“Un mondo con cui genitori e figli parlano la stessa lingua – ha detto l’assessore alle Politiche Giovanili Alberto Scarfini - i videogiochi ormai fanno parte dell’universo giovanile. Questo programma vuole offrire gli strumenti affinché si adotti da ambo le parti il giusto approccio, costruttivo, propositivo.

Info: 0734. 284303 - 329. 4870502

Devi effettuare il login per inviare commenti

Annunci

  • Nautica  San benedetto del tronto - di 2,5kg per Barca/gommone marca Osculati in buone...
  • Auto  Cossignano - Vendo Auto GOLF 4 anno 2000 TDI 115 CV Diesel con ...
  • Attrezzi da Lavoro  Corropoli - bifase, vendo a E- 600...
  • Servizi Diversi  Montegranaro - Si eseguono lavori edili in genere : -esterni -...
  • Altro lavoro  Ascoli piceno - Cerco lavoro ristorazione part time/ baby Sitter ....

Vai all'inizio della pagina
Preferenze Cookie
Le tue preferenze relative al consenso
Qui puoi esprimere le tue preferenze di consenso alle tecnologie di tracciamento che adottiamo per offrire le funzionalità e attività sotto descritte. Per ottenere ulteriori informazioni, fai riferimento alla Cookie Policy.Puoi rivedere e modificare le tue scelte in qualsiasi momento.
Analytics
Questi cookie ci permettono di contare le visite e fonti di traffico in modo da poter misurare e migliorare le prestazioni del nostro sito. Ci aiutano a sapere quali sono le pagine più e meno popolari e vedere come i visitatori si muovono intorno al sito. Tutte le informazioni raccolte dai cookie sono aggregate e quindi anonime.
Google Analytics
Accetta
Declina
Accetta tutti
Rifiuta tutti
Salva la corrente selezione