Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità.

Torna l'Oktoberfest a Fermo. Appuntamento dal 14 al 17 ottobre in Piazza del Popolo

FERMO - Si intitola “Oktoberfest all’Italiana, aspettando il 2022” l’edizione n. 13 della festa della birra, in programma in Piazza del Popolo a Fermo dal 14 (inaugurazione alle ore 19.00) al 17 ottobre, dalle ore 18.00 alla mezzanotte. L’evento è organizzato dal Comune di Fermo – Assessorato al Commercio con la collaborazione dell’Associazione “Amici di Ansbach”, presieduta da Francesco Gismondi e dell’Associazione “Amici di Fermo e del Fermano”, guidata da Rita Gianfranchi.

Sarà un’edizione che non vedrà (come invece avvenuto negli anni scorsi e come tradizione) la partecipazione della città gemellata di Ansbach, per evitare in modo cautelativo i trasferimenti per l’emergenza sanitaria, ma nonostante questo, visti i sempre proficui e consolidati rapporti di collaborazione e di amicizia con la città tedesca, l’evento avrà come protagonista la birra bavarese e le specialità franconi provenienti da Ansbach, con le tipiche salsicce (bratwurst e stadtwurst) con crauti. “Dopo lo stop forzato del 2020, quest’anno l’iniziativa avrà luogo sempre nel segno dell’amicizia e del gemellaggio con Ansbach anche se la città non potrà essere presente con i suoi rappresentanti come sempre fatto negli anni passati – ha detto l’assessore al turismo Annalisa Cerretani – ma è un auspicio per il prossimo anno a poter nuovamente accogliere la delegazione della città gemellata con Fermo e proseguire il lavoro già imbastito in tanti anni sul tema del turismo”.

“Ringraziamo per la sempre fattiva e operosa collaborazione l’associazione Amici di Ansbach ed il suo Presidente Francesco Gismondi per aver allestito un’iniziativa che comunque, nonostante il momento storico, vuole affermare il legame sempre vivo con Ansbach per cui ci auguriamo, come detto nel titolo, di poter tornare ad incontrarci e ad ospitarli nel 2022” – ha detto il vice sindaco e assessore al commercio Mauro Torresi.

“Un’amicizia così consolidata va sempre ricordata e tenuta viva perché si tratta di un rapporto con cui negli anni si sono costruiti scambi culturali, una reciproca conoscenza sotto tanti fronti, culturale, turistico – ha detto Francesco Gismondi, Presidente dell’Associazione Amici di Ansbach – idealmente saremo con Ansbach di cui avremo le specialità gastronomiche per regalare tre giorni all’insegna della birra, auspicando per il prossimo anno, nel 2022, di poter nuovamente avere i nostri amici tedeschi qui a Fermo e magari poter celebrare i 15 anni di gemellaggio”.

L’iniziativa, per cui è richiesto green pass, si avvale della collaborazione della Cavalcata dell’Assunta e dell’Associazione USA S. Caterina Calcio.

Devi effettuare il login per inviare commenti
tonicimotolat21

Annunci

Vai all'inizio della pagina