Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità.

41^ Accademia Organistica Elpidiense. Un cartellone variegato per una rassegna che non conosce crisi

SANT'ELPIDIO A MARE - L’Accademia Organistica Elpidiense, una delle più antiche e prestigiose rassegne del concertismo organistico italiano, è alla 41^ edizione. Si svolgerà, come ogni anno, nei venerdì di agosto nella Basilica di Santa Maria della Misericordia a Sant’Elpidio a Mare agli organi storici Nacchini 1757 e Callido 1785.

Si parte il 7, si chiude il 28: quattro serate di musica organistica che confermano una grande tradizione nella proposta musicale, ma anche una costante attenzione per la ricerca di nuove proposte, con incursioni nell’originalità e, particolarmente, nella memoria. Ogni serata avrà dunque un suo da raccontare e una specifica proposta di cartellone. Il 7 agosto “Vivaldi, il fascino de ‘Le Quattro Stagioni’” con il gradito ritorno dell’organista bergamasco Marco Ruggeri, che con la lituana Lina Uinskyte proporrà una originale ma affascinante riduzione per violino e organo della celebre composizione del “prete rosso”.

Serata della memoria il 14 agosto con “Eleutheria o della Libertà”, omaggio a Dante Alighieri nel 750° della nascita: all’organo Ruggero Livieri con voci recitanti gli attori Luigi Moretti e Simone Pieroni, che proporranno cinque canti dalla Divina Commedia (commentati in apertura dal dantista Giovanni Zamponi) sulle varie declinazioni del tema della libertà: nell’amore, nella fede, nella misericordia, nell’abuso. Tradizione del concerto a due organi il 21 agosto con il duo Joao Vaz (Portogallo) Luca Scandali con “Fascinose armonie latine”, viaggio nella musica organistica dei paesi del mediterraneo.

Chiusura il 28 agosto nell’auditorium di Sant’Agostino (g.c.) con il concerto “Pervasioni sonore” per ensemble di ottoni (Mario Bracalente e Michele Pancotto tromba, Simone Tisba trombone, Alessandro Fraticelli corno, David Beato tuba), percussioni (Stefano Manoni timpani) e organo (Sauro Argalia al portativo Fratini-Pallotti 2010). Un programma articolato, sempre nuovo, un cartellone di eccellenza che, come ogni anno, arricchisce la proposta del territorio.

Devi effettuare il login per inviare commenti
togetherlatsett20

Annunci

Vai all'inizio della pagina