Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità.

Verso il nuovo ponte di Rubbianello. Pubblicato il bando per la gara d'appalto, soddisfatti D'Erasmo e Cesetti

Il ponte di Rubbianello dopo l'alluvione del dicembre 2013

MONTERUBBIANO - Procede l'iter per il rifacimento del ponte di Rubbianello, crollato in seguito all'alluvione del dicembre 2013. Stamattina sulla Gazzetta Ufficiale è stato pubblicato il bando di gara per l' "appalto integrato di progettazione definitiva ed esecuzione dei lavori di ricostruzione".

Circa tre milioni di euro la somma necessaria per la realizzazione dell'intervento. Le offerte, da parte dei soggetti in possesso dei requisiti richiesti dalla normativa indicata nel bando, dovranno pervenire le ore 13 del 31 agosto 2015. Una volta stipulato il contratto di appalto, la ditta aggiudicatrice dei lavori avrà a disposizione al massimo 580 giorni per eseguire i lavori, compresa la progettazione integrativa. La durata effettiva dei lavori sarà oggetto di offerta da parte dell’impresa appaltatrice e potrà perciò essere ridotta.

Si porta così a compimento uno dei nodi cruciali dell'iter tecnico-amministrativo a cui le Province di Ascoli Piceno e Fermo hanno lavorato insieme. Il progetto preliminare definito dalle due Province prevede la ricostruzione, a geometria similare, delle due campate crollate, con il rifacimento in cemento armato della penultima pila lesionata e la ricostruzione della prima pila crollata, con un intervento che sarà realizzato prestando particolare attenzione agli "aspetti di inserimento dell'opera nel contesto ambientale", mediante l'impianto di nuove essenze arboree e il reinverdimento delle nuove scarpate.

"Rinnoviamo - dicono soddisfatti i presidenti della Provincia di Ascoli Paolo D'Erasmo e di Fermo Fabrizio Cesetti - il ringraziamento ai tecnici delle due Province che hanno lavorato con grande competenza a questo intervento, prioritario per le due Amministrazioni provinciali, elaborando una soluzione progettuale che migliora la struttura esistente dal punto di vista della sicurezza con metodiche antisismiche, passaggi pedonali e l'ampliamento delle carreggiate e assicura un recupero conservativo, rispettoso degli elementi storici dell'infrastruttura, realizzata nei primi anni del '900".

Devi effettuare il login per inviare commenti

Eventi Oggi

  • Teatro e Danza
    Lebensraum

    a cura di Jakop Ahlbom Company


    Ancona
    18 Jan 2020
  • Teatro e Danza
    Anna dei Miracoli

    con Mascia Musy. Regia di Emanuela Giordano


    Corinaldo
    18 Jan 2020
  • Teatro e Danza
    Addams in love

    a cura del Gruppo Teatro in Bilico. Regia di Giulia Giontella


    Matelica
    18 Jan 2020
  • Teatro e Danza
    Parterre de rois

    con Cinzia Dominguez


    Montappone
    18 Jan 2020
  • Teatro Ragazzi
    Le favole della saggezza

    a cura della Compagnia I Teatrini


    Montegranaro
    18 Jan 2020
  • Teatro e Danza
    Ho perso il filo

    con Angela Finocchiaro


    Pollenza
    18 Jan 2020

Annunci

Vai all'inizio della pagina