Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità.

I vini fermani conquistano l'Europa. All'azienda Vini Firmanum la Medaglia d’Argento del Concorso Enologico Internazionale “La Selezione del Sindaco”

Stefano Vallesi

MONTOTTONE - “Due attestati che ci riempiono di soddisfazione e che premiano il lavoro intenso di questi ultimi anni, fatto dalla nostra azienda per migliorare la qualità dei nostri prodotti". Parole cariche di soddisfazione quelle di Stefano Vallesi, presidente di Vini Firmanum, la cantina di Montottone che si è aggiudicata la Medaglia d’Argento al 14° Concorso Enologico Internazionale “La Selezione del Sindaco” 2015 di Oeiras, vicino Lisbona.

L’evento, considerato uno dei più importanti nell’ambito enologico europeo e organizzato dalla Rete Europea delle Città del Vino, ha visto la partecipazione di quasi 1.100 campioni di vino, superando di molto l’edizione dello scorso anno. La premiazione sarà effettuata prossimamente presso l’Expò di Milano.

Non finisce qui. Perché l’azienda di Montottone porta a casa anche un altro importante riconoscimento per un suo vino, il Falerio Dop Pecorino “Firma” 2014, che si aggiudica il Diploma di Gran Menzione al Concorso Enologico Internazionale del Vinitaly 2015.

"Un giusto riconoscimento - conclude Vallesi - anche per questo territorio, particolarmente vocato alla produzione di vino fin dai tempi degli antichi Romani, che producevano vini di pregio in queste zone già tra il II e I sec. a. Cristo, come testimonia uno studio dell’Università di Pisa”.

La Vini Firmanum produce circa 150mila bottiglie di vino all'anno, collocate soprattutto sul mercato italiano, inglese e tedesco. Tra le tipologie di vino prodotte ci sono Passerina, Falerio Pecorino e Rosso Piceno Superiore.

Devi effettuare il login per inviare commenti
Club Incontri

Annunci

Vai all'inizio della pagina