Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità.

La Cucine Lube Civitanova fa poker in campionato

Jiri Kovar

SPORT - La Cucine Lube Civitanova si mantiene a punteggio pieno in campionato conquistando la quarta vittoria su quattro gare giocate (oggi il primo set perso) contro la Top Volley Latina, arrivata dinanzi ai 2543 spettatori dell’Eurosuole Forum di Civitanova Marche (incasso 24-031 Euro) per il posticipo della 3ª di andata della SuperLega Credem Banca.

I marchigiani si sono imposti per 3-1 a conclusione di una gara dal finale scontato soltanto nel secondo set (28-26, 25-15, 23-25, 25-23), ed in cui il tecnico di casa Ferdinando De Giorgi ha optato per un ampio turn over, schierando nel sestetto iniziale Bienek, Kovar e Ghafour per far tirare il fiato rispettivamente a Simon, Juantorena e Rychlicki.

La partita

La Lube si è aggiudicata il parziale d’apertura sul filo di lana, dopo essersi fatta annullare due set point dai pontini, che trascinati da un ottimo Patry (9 punti, 54% in attacco) erano arrivati anche a conquistarsi il 26-25 a proprio favore. La palla del definitivo 28-26 per i cucinieri la mette a terra poi Ghafour (6 punti, 67%), dopo un ace di Bieniek che aveva riportato la Cucine Lube col muso davanti. Tutto in discesa invece il secondo set, in cui i campioni d’Italia e d’Europa continuano a mettere in vetrina un Leal concreto anche a muro oltre che sulle schiacciate (7 punti col 75% in attacco nel primo set, 5 punti col 100% in questo secondo) e chiudono agevolmente sul 25-15, vanificando ogni tentativo da parte di Turbertini di sistemare le cose nella sua metà campo (ben 11 errori punto) attingendo dalla panchina: dentro in sequenza Peslac, Karlitzek ed Elia.

Latina si rimbocca le maniche nel terzo parziale, appoggiandosi sul solito Patry (11 punti col 79% di efficacia): si trova a condurre anche con 4 lunghezze di vantaggio prima (11-7), e piazza poi la zampata vincente nel finale, con un primo tempo di Szwarc (23-25) dopo aver riacciuffato la parità a quota 23 murando Rychlicki, che spara out nell’azione successiva. L’avvio di quarto set è di netta marca ospite (4-11). Poi De Giorgi inserisce D’Hulst per Bruno, quindi pure Juantorena (per Leal) e Simon (per Diamantini, in campo dal parziale precedente). E la Cucine Lube confeziona la rimonta vincente, con i turni al servizio del Mvp Jiri Kovar e Bieniek poi (2 ace), ed i colpi finali di Simon (muro su Van Garderen, 24-23) e Ghafour (25-23).

Il tabellino

CUCINE LUBE CIVITANOVA: Anzani 4, Kovar 11, D'Hulst, Marchisio (l), Juantorena 6, Massari n.e., Leal 14, Ghafour 19, Rychlicki, Diamantini 2, Simon 3, Bruninho 3, Bieniek 10, Balaso (l). All. De Giorgi.

TOP VOLLEY LATINA: Peslac, Swarc 7, Cavaccini(l), Van Garderen 10, Sottile 1, Rossato n.e, Patry 26, Karlitzek 2, Elia 1, Rossi 5, Onwuelo n.e, Rondoni (l) n.e., Palacios 16. All. Tubertini.

ARBITRI: Saltalippi (Pg); Santi (Pg).

PARZIALI: 28-26 (35'); 25-15 (24'); 23-25 (31'); 25-23 (35').

NOTE: spettatori 2543, incasso: 24.031,00 Euro. Lube: 13 battute sbagliate, 8 aces, 7 muri vincenti, 53% in ricezione (30% perfette); 51% in attacco. Latina: 14 b.s., 2 aces, 9 m.v., 52% in ricezione (24% perfette), 48% in attacco. Votato miglior giocatore: Kovar.

Le parole dei protagonisti del poker in campionato

Jiri Kovar: “Potevamo chiudere in tre set stasera ma abbiamo fatto tornare in gara Latina, dobbiamo chiudere prima alla prossima occasione, altrimenti rischiamo di perdere punti per strada. Sono aspetti da migliorare, dobbiamo pensare al nostro gioco senza adattarci al livello degli avversari. Comunque sono arrivati altri tre punti importanti, anche in vista del big match di domenica con Perugia”.

Fabio Balaso: “E’ stata davvero tosta stasera, Latina è stata brava ad approfittare del nostro calo ma alla fine abbiamo fatto vedere di che pasta è fatta la Cucine Lube. Siamo stati bravi a riprendere il quarto set sfruttando al meglio tutte le occasioni di rimonta: e ora una sfida ancora più complicata con Perugia”.

Fefè De Giorgi: “Era importante prendere i tre punti e giocare in situazioni non semplici come oggi arrivando al successo finale. Latina è salita nel rendimento, in particolare nel quarto set: è diventata così una gara intensa ma l’importante è aver trovato le soluzioni giuste per vincere, questo dà fiducia e spirito, ovviamente va trovata maggiore continuità”.

Devi effettuare il login per inviare commenti
Vitali - Novembre 2019

Eventi Oggi

  • Teatro e Danza
    Smarrimento

    con Lucia Mascino. Scritto e diretto da Lucia Calamaro


    Ancona
    dal 12/11/2019 al 17/11/2019
  • Teatro e Danza
    Premio La Guglia d'Oro 2019

    festival nazionale del Teatro dialettale di Agugliano


    Agugliano
    dal 02/11/2019 al 22/11/2019
  • Teatro e Danza
    Stagione di Danza 2019 2020

    di Ancona curata da MARCHE TEATRO propone cinque serate imperdibili tra compagnie internazionali e formazioni italiane


    Ancona
    dal 10/11/2019 al 20/03/2020
  • Feste popolari
    Appassimenti aperti

    degustazioni della Vernaccia di Serrapetrona docg e del Serrapetrona doc, visite nelle cantine: Azienda agricola Alberto Quacquarini, Cantine Fontezoppa, Terre di Serrapetrona, Podere sul lago e Vitivinicola Serboni


    Serrapetrona
    dal 10/11/2019 al 17/11/2019
  • Altri eventi
    I martedì dell'arte

    "Sibilla Aleramo: una scrittura al femminile" con Marcello Verdenelli


    Civitanova marche
    12 Nov 2019
  • Teatro e Danza
    Smarrimento

    con Lucia Mascino. Scritto e diretto da Lucia Calamaro


    Ancona
    12 Nov 2019

Annunci

Carusone - Marzo 2019

Vai all'inizio della pagina