Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità.

Fermana: le scuse di Giandonato e il messaggio del presidente in vista della sfida con il Sudtirol

CALCIO - "Chiedo scusa a tutti per quanto accaduto nella gara col Renate: per il mio gesto e le conseguenze che ha portato, lasciando la squadra in 10 per 60 minuti. Mi scuso con tutti, i tifosi e la società. Con mister Flavio Destro e i miei compagni di squadra l'ho già fatto di persona".

Così il centrocampista Manuel Giandonato, che salterà la gara di sabato col Sudtirol per scontare la seconda delle due giornate di squalifica.

"Sicuramente il mio è stato un gesto sbagliato, ma è molto diverso quello che è accaduto con l'Albinoleffe da quanto fatto due settimane fa col Renate. Nella gara di dicembre la mia è stata una reazione. Sicuramente sbagliata, ne sono consapevole e sono pronto a sottolinearlo nuovamente, ma una reazione a dei torti che la mia squadra aveva subìto e stava subendo, dal mio punto di vista. C'è chi mi ha detto che lo faccio apposta perchè non mi importa della Fermana, su questo tengo a precisare che non c'è nulla di più lontano dalla verità. Io tengo molto alla mia squadra, seppur dimostrandolo in maniera sbagliata a volte, ma fino a oggi ho cercato di dare il meglio delle mie possibilità per questi colori. Ho sposato questo progetto questa estate con grande convinzione e spero di portarlo avanti il più a lungo possibile perchè sto benissimo a Fermo. Sono pronto a impegnarmi al massimo come ho fatto fino a oggi e anche di più per riconquistare il posto in squadra e la fiducia di tutti" conclude Giandonato.

IL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE SIMONI ALLA SQUADRA

Non manca la carica del presidente Umberto Simoni alla vigilia della trasferta di Bolzano che impegnerà la Fermana sabato alle 14,30 col Sudtirol. Il suo incoraggiamento è nel messaggio rivolto ai gialloblu, prima della partenza: "La partita di Ravenna è da dimenticare perché in quel campo inzuppato di acqua e di fango non si doveva giocare - commenta Simoni - Sabato contro il Südtirol mi auguro che il terreno di gioco non sia in quelle condizioni e, anche se incontriamo una squadra forte, ce la dobbiamo giocare a testa alta. La società ha fatto grandi sacrifici nella sessione di mercato invernale. I nuovi arrivi si stanno inserendo in fretta e questo grazie anche alla professionalità di mister Flavio Destro quindi, ragazzi, sabato entrata in campo con grinta, determinazione e cattiveria agonistica! Caratteristiche che avete sempre avuto e che dovete rimettere in campo ancora con più voglia di vincere, per regalarci un risultato positivo. Termino con un pensiero al nostro attaccante Luca Cremona: l'operazione è perfettamente riuscita e ora gli auguriamo una pronta ripresa con un grosso abbraccio. Lo aspettiamo al più presto".

FERMANA-GUBBIO, APERTA LA PREVENDTA

E' aperta la prevendita per la gara Fermana-Gubbio, in programma martedì 12 febbraio. La 26^ giornata del Campionato (7^ giornata di ritorno) andrà in scena nel turno infrasettimanale alle 18,30 al Bruno Recchioni.

Il costo dei tagliandi, suddivisi per settore, è il seguente: - Curva Duomo: 10 euro + prevendita - Tribuna laterale: 18 euro + prevendita - Tribuna centrale: 30 euro + prevendita - Ospiti: 10 euro + prevendita - Under 14 (non compiuti ed escluso settore ospiti): 0,50 euro + prevendita

Le tariffe ridotte sono acquistabili solo allo Store e in biglietteria.

I biglietti potranno essere acquistati on line sul circuito Vivaticket, in tutti i rivenditori autorizzati Vivaticket, presso il Fermana Store in piazzale Sagrini e in biglietteria il giorno della partita (via Ponchielli, ex scuola Villa Vitali).

Orari del Fermana Store: Sabato mattino 10.30-13 Domenica CHIUSO Lunedì 16.30-20 Martedì 11-15

Orario biglietteria: Martedì: dalle 15 a inizio gara

Ultima modifica il Giovedì, 07 Febbraio 2019 18:09

Devi effettuare il login per inviare commenti

Eventi Oggi

  • Musica Leggera
    Caveiras

    all'Urbino Jazz Club


    Urbino
    23 Mar 2019
  • Musica Leggera
    Caveiras
    Urbino
    23 Mar 2019
  • Altri eventi
    27^ Giornate FAI di Primavera

    nelle Marche 81 beni aperti, 3.300 Apprendisti Ciceroni, 650 volontari, 5 delegazioni, 6 gruppi FAI


    Ancona
    dal 23/03/2019 al 24/03/2019
  • Musica Classica
    Il fascino del melodramma

    organizzato dall’Associazione Amici della Musica “Arturo e Flavio Clementoni”


    Potenza picena
    23 Mar 2019
  • Teatro e Danza
    Innamorato perso

    con Enrico Brignano


    Ancona
    23 Mar 2019
  • Musica Classica
    Virtuoso

    con la FORM, Miriam Prandi (violoncello), Enrico Fagone (contrabbasso e direzione). Musiche di Gentile, Cajkovskij, Bottesini, Mozart


    Ascoli piceno
    23 Mar 2019

Annunci

Carusone - Marzo 2019

Vai all'inizio della pagina