Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità.

Campionati italiani under 18: bronzo per Francesca Cuccù

ATLETICA LEGGERA - Dallo stadio “Raul Guidobaldi” di Rieti arriva a Porto San Giorgio la lucente medaglia di bronzo della saltatrice Francesca Cuccù ai Campionati italiani under 18. La portacolori del Team Atletica Marche, una delle tre atlete accreditate di una misura sopra i 12 metri, ha interpretato magistralmente la prova del salto triplo. Con un hop-step-jump da 11,77 m, l’allieva di Guglielmo Colucci ha sbrigato agevolmente la pratica qualificazione, per concentrarsi sulla finale, dove è stata capace di atterrare a 11,97 m e al terzo posto. Ha saputo recitare un ruolo da protagonista anche la sorella maggiore di Francesca, Martina Cuccù, quinta nella finale dei 100 m ostacoli. Di più non si poteva chiedere alla ragazza, allenata da Elisa Del Moro, dopo un infortunio al piede che l’ha fermata e tenuta lontana dalle gare per tutta la stagione. Al suo esordio, ha corso in 14’’79, tra le migliori in Italia. Rimane un pizzico di rimpianto per la giovane atleta, detentrice del record regionale al coperto e all’aperto della specialità, che con il suo crono di prima dell’infortunio, 13’’69, avrebbe fatto un sol boccone delle avversarie.

Al primo anno nella categoria allieve, la mezzofondista Serena Frolli, fresca primatista regionale delle siepi, ha colto un prezioso sesto posto nella finale degli 800 m, correndo in 2’14’’57 e migliorandosi di oltre due secondi. A completare il gruppo della TAM, a Rieti hanno gareggiato anche la saltatrice con l’asta Claudia Boccaccini, che si è presentata con un personale di 3,10 m e sulla pedana laziale ha superato 2,90 m, e Dennis Mengoni, che ha scagliato il giavellotto da 800 grammi a 51,82 m, non lontano dalla sua miglior misura e uno dei primi esclusi dalla finale.

Devi effettuare il login per inviare commenti
Club Incontri

Annunci

Vai all'inizio della pagina