Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità.

Porto Sant'Elpidio, mascherine ecologiche biodegradabili in dono agli alunni delle prime elementari

Nazareno Franchellucci , i titolari Marco Funari e Sara Cimadamore e il rappresentante della PrimaPrint Paolo Balestrieri

PORTO SANT'ELPIDIO - Lunedì 14 settembre la campanella tornerà a suonare e l’Amministrazione Comunale nella persona del Sindaco Nazareno Franchellucci ha deciso di augurare l’inizio dell’anno scolastico agli alunni di prima elementare con un dono molto utile. Il Primo Cittadino, infatti, già da molti anni ha deciso di decurtare il 5% della sua indennità da destinare a progetti sociali. In passato dunque, questa somma di denaro è stata utilizzata per aiutare cittadini che vivevano situazioni di disagio sociale, per acquistare borracce destinate agli studenti al fine di ridurre l’uso delle bottiglie di plastica, solo per citarne alcuni. Quest’anno il sindaco ha deciso, con la somma derivante dalla decurtazione del 5% della sua indennità, di acquistare delle mascherine per gli studenti che si affacciano per la prima volta al mondo della scuola. Una iniziativa resa possibile grazie alla collaborazione con la ditta VA. FRA. S.r.l. che nel periodo del lockdown ha deciso di convertire l’azienda nella produzione di mascherine in cotone naturale con trattamento idrorepellente, 100% biodegradabile, lavabili fino a 10 volte e con possibilità di personalizzazione grazie alla stampa con inchiostro sublimatico privo di sostanze nocive e tossiche.

Maskeen è questo il nome della mascherina distribuita da Primaprint rappresentata da Paolo Balestrieri che può essere personalizzata con qualsiasi tipo di stampa e per l’occasione il Comune ha deciso di apporre sulle mascherine che verranno donate il logo e le mascotte Cris e Pino.

“Vorrei rivolgere un sentito ringraziamento a Sara e Marco – spiega il sindaco Nazareno Franchellucci – i titolari dell’azienda VA.FRA s.r.l. che hanno prodotto le mascherine ad un prezzo forfettario garantendone così la possibilità di acquisto all’amministrazione comunale. Teniamo molto a sensibilizzare le giovani generazioni sui temi dell’ecosostenibilità e della salvaguardia ambientale, basti pensare alle borracce che abbiamo donato lo scorso anno per evitare l’uso delle bottigliette di plastica. Anche in questa occasione abbiamo pensato ad un prodotto ad impatto ecologico nullo che potrà garantire un ottima protezione ed allo stesso tempo un ottima respirabilità. La città di Porto Sant’Elpidio, vanta molti imprenditori dal cuore grande, da quando è iniziata l’emergenza, infatti, sono diverse le aziende che hanno voluto far dono al Comune di dispositivi di protezione individuale come ad esempio le mascherine donate da Studio Immagine srl di Paolo Mattiozzi, altre aziende , invece, hanno voluto mantenere l’anonimato ma ci tengo comunque a ringraziarLe tutte.”

Devi effettuare il login per inviare commenti
Club Incontri

Annunci

Vai all'inizio della pagina