Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità.

La grande musica in luoghi d’incanto: al via il Festival "Armonie della sera"

Un momento della presentazione del festival alla stampa

MARCHE - Armonie della sera compie 15 anni: un lungo viaggio nella musica attraverso luoghi suggestivi delle Marche per un festival che è cresciuto e che quest’anno propone tre concerti fuori dal confine marchigiano, pur lasciando le Marche come terra principale dell’iniziativa. 20 gli appuntamenti del cartellone 2019 con apertura festival in Emilia Romagna, a Carpi, il 20 luglio presso il bellissimo Cortile D’Onore di Palazzo dei Pio con i pianisti Marco Sollini e Salvatore Barbatano solisti con l’Orchestra Sinfonica G. Rossini diretta da Jose Francesco Sanchez.

Come sempre artisti internazionali affollano il cartellone del festival estivo che individua luoghi straordinari delle Marche per ospitare i concerti, dall’intenso Santuario della Madonna dell’Ambro a Montefortino al Castello della Rancia di Tolentino, dalla Rocca Tiepolo di Porto San Giorgio alla Chiesa di Santa Maria a Ponzano di Fermo, ed ancora Offida, Gradara, Porto Sant’Elpidio, Moresco, Genga. Interessante anche il circuito interno nelle città Lottesche capitanate dalla città di Jesi e che vede coinvolte pure Ancona, Loreto, Recanati, Mogliano, Monte San Giusto.

Tra i musicisti ospiti i grandi pianisti Leslie Howard, Maurizio Baglini, Carlo Guaioli, il Duo Chiacchiaretta-Arlia, il Coro San Carlo di Pesaro, Luigi Morleo, il Duo Castellaneta-Narcisi, il Duo Alterno, il Trio Mezzena-Patria-Ballario, il Duo chitarristico Togheter, Giulio Tampalini, Andrea Pennacchi, la grande violinista russa Maria Safariants, premio “Una Vita per la Musica” 2019, Giuseppe Gibboni e gli artisti asiatici Bonghwan Lee, Anna Song, Cheolwoong Lee e la grande pianista coreana Young Hyun Cho. Chiusura del festival il 24 agosto in altro luogo davvero speciale, in Piemonte, presso la Palazzina di Caccia di Stupinigi con Francesco Mazzonetto al pianoforte, Minha Park al violino e Gli Archi dell’Orchestra Giovanile del Piemonte. Evento straordinario, fuori cartellone, previsto nel mese di novembre con l’Orchestra da Camera di Caserta diretta da Antonino Cascio e la violinista Maria Safariants, ospitato nel gioiello della Cappella Palatina della Reggia di Caserta.

“E’ fondamentale condividere un percorso comune, tra difficoltà e sofferenze – sostiene l’ideatore e direttore artistico, il pianista Marco Sollini -. Abbiamo tanti Comuni che credono nel festival coì come la Fondazione Carifermo che da sempre sostiene questa iniziativa. Un festival, il nostro, che permette di associare l’ascolto di ottima musica proposta da artisti di altissimo livello alla bellezza di incantevoli location. Quest’anno, tra l’altro, abbiamo ideato un percorso dedicato a Lorenzo Lotto, alle sue opere contenute nelle otto città lottesche marchigiane, creando un circuito virtuale di visita ai musei di Recanati, Loreto, Mogliano, Monte San Giusto, Pesaro, Urbino, Cingoli e Ancona. Sei di queste città saranno protagoniste di quest’edizione di Armonie della sera e con biglietto museale si accederà gratuitamente al concerto: un’occasione per turisti e marchigiani di unire arte e musica per scoprire ancor meglio questa splendida terra”.

Si sta per aprire un festival di respiro internazionale, basti pensare che il media partner Radio Tre Rai il prossimo 5 agosto alle ore 23 trasmetterà integralmente la serata dedicata a Rossini di Armonie della sera 2018. Dopo il primo concerto di Carpi, Armonie della sera entra nelle Marche domenica 21 luglio, alle ore 21,15, a Montefortino, nel Santuario della Madonna dell’Ambro recentemente ristrutturato e reso agibile grazie all’intervento della Fondazione Carifermo. “Il recupero del Santuario in tempi brevi l'abbiamo voluto con forza – sostiene il Presidente della Fondazione Carifermo Alberto Palma -. Il fatto che Armonie della sera abbia scelto di realizzare la serata d'apertura al Santuario ha un significato particolare di cui ci rallegriamo”. Per l’occasione si esibiranno Adalisa Castellaneta e Lello Narcisi. “Armonie della sera è un’iniziativa nata nella Chiesa di San Marco di Ponzano di Fermo, ora purtroppo chiusa a causa del sisma. – spiega il sindaco neo eletto di Ponzano Ezio Iacopini -. Noi ci stiamo impegnando appieno al fine di restituire al Festival la sua “culla”. Non partiamo da zero: con il decreto crescita disponiamo di 240.000 euro per la ristrutturazione”.

Entusiasta l’assessore alla cultura di Porto San Giorgio Elisabetta Baldassarri: “L’appuntamento di Porto San Giorgio (4 agosto a Rocca Tiepolo) è uno tra quelli storici e consolidati. Il valore aggiunto di questo festival sta nel coniugare artisti di grande valore con luoghi di straordinaria bellezza, un connubio vincente. Arte e cultura debbono diventare un volano per la nostra economia”. Gli fa eco Sollini “Le Marche sono poco conosciute e apprezzate per come dovrebbero. Qui c'è tutto: natura, storia, cultura, buon cibo ma all'estero non ci conoscono… Questo festival si propone anche di portare gente nella nostra splendida terra perché lo sappiamo bene che quando si arriva qui poi si resta affascinati”.

Per informazioni e per il programma completo: tel. 392.4779651 - www.armoniedellasera.it

Devi effettuare il login per inviare commenti

Eventi Oggi

  • Teatro e Danza
    Anfitrione

    da Plauto. Con Gigio Alberti, Barbora Bobulova, Antonio Catania, Giovanni Esposito, Valerio Santoro, Valeria Angelozzi. Regia di Filippo Dini


    Montegiorgio
    21 Jan 2020
  • Presepi Artistici
    Presepi napoletani in mostra

    collezione degli Amici del Presepe di Ercolano


    Ancona
    dal 07/12/2019 al 31/01/2020
  • Presepi Artistici
    Presepe Artistico in movimento

    Presepe artistico meccanizzato


    Ancona
    dal 20/12/2019 al 31/01/2020
  • Presepi Artistici
    Presepe artistico meccanizzato “Benedetto XVI”
    Loreto
    dal 01/12/2019 al 01/03/2020
  • Presepi Artistici
    Presepe tradizionale meccanizzato “Santa Casa”
    Loreto
    dal 01/12/2019 al 31/01/2020
  • Presepi Artistici
    Presepi artistici permanenti

    ore 11,30 Marciabili per le Vie del Paese, Corpo Bandistico Francesco Graziani; pranzo con lasagne dell’Immacolata (solo da asporto) in Piazza Umberto I, ore 17 Letture di Natale in Biblioteca, inaugurazione Mostra di Presepi Artistici permanenti in caratteristica grotta naturale Largo Graziani, Mercatino di Natale presso Centro Aggregazione Giovanile


    Grottazzolina
    dal 08/12/2019 al 31/01/2020

Annunci

Vitali - Novembre 2019

Vai all'inizio della pagina