Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità.

Tra natura e benessere: inaugurata la mostra di Gabriella Gattari

Un momento dell'inaugurazione della mostra

FALERONE - I pennelli li ha incontrati quasi per caso ad un certo punto della sua vita. Gabriella Gattari, operaia specializzata di Tolentino, lavora alla Tod's, ma fin da bambina ha nutrito una grande passione per l'arte. Le vicissitudini della vita l'hanno allontanata da pennelli e colori, ma la pittura è rimasta sempre una parte importante della sua esistenza e tra un paio d'anni, quando andrà in pensione, la pittura diventerà il suo lavoro.

Sono suoi i 24 quadri esposti fino al 2 giugno nella sala consiliare di Falerone, in piazza della Concordia. Come in un percorso di vita, le opere si sviluppano all'interno della stanaza: colori scuri e cupi pian piano lasciano il posto a luce e movimento. "Rappresentano le fasi della mia vita", ha spiegato l'autrice durante l'ainugurazione della mostra. "Ci sono stati momenti in cui non mi sono sentita abbastanza brava, ora ho cominciato un nuovo percorso e ho imparato ad apprezzarmi come persona".

All'inaugurazione erano presenti il sindaco di Falerone Armando Altini che ha sottolineato l'impegno dell'amministrazione comunale nell' "aumentare il livello di cultura del paese, perché è importante avere preparazione ma soprattutto un'opinione, per essere più indipendenti e pensare con la propria testa".

Presenti anche la scrittrice Maria Lappa che ha spiegato come "l'arte non debba per forza essere relegata a qualcosa di espositivo, l'importante è avere voglia di fare della propria vita un capolavoro" e Loretta Di Chiara, titolare del Poliambulatorio Afrodite, che ha sottolienato come, con le sue quattro stagione, la mostra "rappresenti il percorso della nostra vita, che dovrebbe sempre essere caratterizzata dal benessere". Dopo gli interventi, il musicista Edoardo Ripanti ha eseguito, al basso elettrico, alcuni brani composti proprio a Falerone.

La mostra è visitabile dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 19.30 ed è inserita nel programma di eventi, organizzati dal Comune in collaborazione con il poliambulatorio Afrodite, per far conoscere arte, cultura e natura. I prossimi appuntamenti: 24 giugno ore 21.30 "Prevenzione delle cadute dell'anziano", 29 luglio ore 21.30 "Obesità infantile ed attività ginnica", 26 agosto ore 21.30 "Un passo avanti nel trattamento delle malattie urologiche", 30 settembte ore 21.30 "Uomo e ambiente". Francesca Pasquali

Devi effettuare il login per inviare commenti

Annunci

Vai all'inizio della pagina