Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità.

Quasi dieci milioni per il patrimonio culturale. Nel Fermano finanziate Fermo, Grottazzolina e Amandola

Fontevecchia a Fermo

Marche - Nove milioni e settecentomila euro: è la somma stanziata dalla Regione (risorse POR FESR 2014/2020) per la tutela, valorizzazione e messa in rete del patrimonio culturale delle Marche. “Per la prima volta – spiega l’assessore a Turismo e Cultura Moreno Pieroni – è stato elaborato un progetto organico che si articola su tutto il territorio regionale, finalizzato a migliorare l’offerta turistico culturale e l’accoglienza attraverso una più efficace fruizione dei beni culturali. Si tratta di un importante strumento di programmazione che riguarda misure di valorizzazione integrata tra cultura e turismo già previsto nel Piano annuale della Cultura relativamente alle cinque aree tematiche: Il Rinascimento nelle Marche, la Musica e lo spettacolo dal vivo, La Cultura e l’Arte nei luoghi della fede, Il Contemporaneo, Aree e siti archeologici. La Regione svolgerà anche un ruolo di coordinamento delle reti culturali che dovranno legarsi attorno a obiettivi congiunti: i Comuni dovranno quindi connettersi tra loro per la promozione unitaria della rete tematica. Ciò favorirà non solo la percezione di un’immagine culturale omogenea delle Marche, l’acquisizione di una più consapevole identità culturale, ma accrescerà anche la capacità di dialogo con gli operatori sociali ed economici".

Fermo è stata individuata come capofila dell’area tematica “Il Contemporaneo” e sarà in rete con Amandola, Grottazzolina, Spinetoli, Porto Recanati e Monteprandone, per una dotazione finanziaria di 1 milione e 750 mila euro. Ai tre comuni del Fermano spetterà il grosso della fetta: al capoluogo andrà un milione da usare per la rifunzionalizzazione del complesso monumentale di Fontevecchia e del Terminal, Grottazzolina riceverà 250 mila euro per il recupero e l’adeguamento funzionale del Teatro “Novelli”, Amandola sarà destinataria di 200 mila per il recupero, restauro e adeguamento dell’ex Collegiata e del Teatro “La Fenice”. In base alle indicazioni, i teatri di Grottazzolina e Amandola dovranno diventare “punti di riferimento per lo spettacolo dal vivo contemporaneo”.

Devi effettuare il login per inviare commenti

Eventi Oggi

  • Mostre mercato
    Ancona Flower Show

    mostra mercato di piante rare ed inconsuete


    Ancona
    04 Apr 2020
  • Teatro Ragazzi
    Avventure straordinarie

    a cura di Proscenio Teatro Ragazzi


    Montegranaro
    04 Apr 2020
  • Teatro e Danza
    Piermarini. Chi era costui

    la storia del Teatro Piermarini di Matelica in forma di spettacolo divertente e coinvolgente


    Matelica
    29 Mar 2020
  • Teatro Ragazzi
    Cattivini

    cabaret concerto per bimbi monelli


    Sant'angelo in vado
    29 Mar 2020
  • Teatro e Danza
    Carlo Urbani, la voce di un fiore di loto

    con Tommaso Urbani e Giuliana Chiorrini. Regia di Diego Ciarloni


    Santa vittoria in matenano
    29 Mar 2020
  • Teatro e Danza
    Un'ora sola vi vorrei

    con Enrico Brignano


    Pesaro
    28 Mar 2020

Annunci

Vai all'inizio della pagina