Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità.

pennente prova2

La storia d'amore di Lotario e Imelda rivive a Santa Croce. Marcoledì 29 appuntamento alla Basilica Imperiale

SANT'ELPIDIO A MARE - La leggenda di Lotario e Imelda riproposta in prima assoluta nel suo luogo deputato, la Basilica di Santa Croce al Chienti, a Casette d'Ete. Nella suggestiva ambientazione dell'antica Basilica, mercoledì 29 luglio Progetto Creazione metterà in scena una drammatizzazione del testo di Cesare Catà "La Santa Croce. Disperazione e Redenzione di un Cavaliere", scritta nel 2007 e donata all'Associazione Santa Croce.

Il testo era stato pensato per farne un'opera teatrale e l'obiettivo dell'Associazione è stato fin da subito quello di riuscire a mettere in scena la leggenda di Lotario e Imelda. Hanno accettato questa sfida i ragazzi di Progetto Creazione che la presenteranno in prima assoluta: Alessandro Maranesi vestirà i panni di Lotario, Simona Ripani sarà Imelda, Letizia Polini l'anima di Imelda; musiche ed effetti di Emanuele Costanzi; regia di Paolo Malaspina, aiuto regia Lorenzo Bagalini.

L'iniziativa è stata promossa dall'Associazione Santa Croce e dalla Contrada San Martino. Per l'occasione le Grafiche Fioroni hanno provveduto a ristampare il testo di Catà, le cui copie saranno distribuite, fino a esaurimento, a chi interverrà. L'ingresso è libero.

Devi effettuare il login per inviare commenti

Annunci

Vai all'inizio della pagina