Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità.

Filosofando, laboratorio di filosofia per genitori e presentazione del laboratorio di filosofia per bambini. Incontro allo SapzioBetti

FERMO - Venerdì 22 novembre alle ore 21:30 lo SpazioBetti dedica una serata alla filosofia come strumento educativo. Verrà presentato il laboratorio di filosofia con i bambini/e e ragazzi/e attraverso il “gioco” con gli adulti. La serata è a cura del gruppo ConsiderAzioni e vede la partecipazione della Prof.ssa Paola Nicolini docente di Psicologia dello Sviluppo e Psicologia dell’Educazione - Università di Macerata. Sarà una serata dedicata a "giocare" con i pensieri, riflettendo sul valore del gioco, del piacere dello stare insieme, del ragionare collaborativamente. Un'occasione per avvicinarsi alla filosofia con e per i bambini, comprendere i pilastri e ragionare sulle opportunità di crescita che offre a grandi e piccini. All’interno del corso di Laurea in Filosofia del Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Macerata si è costituito un gruppo di ricerca, coordinato dalle professoresse: Carla Danani - docente di Filosofia Politica e Filosofia dell’abitare - Paola Nicolini – docente di Psicologia dello Sviluppo e Psicologia dell’Educazione -Donatella Pagliacci – docente di Antropologia filosofia e Etica della Persona - e da alcuni giovani laureati e dottorandi, che si occupa di Philosophy for/with children.

La Philosophy for Children (P4C) rappresenta una delle più significative esperienze filosofico-pedagogiche contemporanee. Iniziata negli anni '70 da Matthew Lipman, allievo di John Dewey, ha avuto ampio seguito e diffusione dapprima negli Stati Uniti e successivamente in tutto il mondo con l'istituzione di numerosi centri e una consolidata sperimentazione del programma. Questo tipo di proposta è particolarmente qualificata per incoraggiare nei bambini e nei giovani, esperienze di comunicazione in presenza, in un tempo nel quale prevalgono le modalità di comunicazione solo virtuale. Infatti, il dialogo è il centro dell’attività della Philosophy, un dialogo contrassegnato dall’ascolto e dal rispetto reciproco. Il progetto è rivolto a bambini/e, ragazzi/e e giovani dai 3 ai 18 anni, con la finalità di promuovere lo sviluppo logico, critico e creativo del pensiero, nonché sostenere percorsi di consapevolezza del valore dell’altro/a e di sé.

La Philosophy for/with children stimola a diventare “autonomi” e capaci di “pensare con la propria testa”, senza limitarsi ad abbracciare le parole e i pensieri di altri/e prima di averle prese in considerazione con serietà e attenzione, ma avvalendosi dei propri. Da un lato la Philosophy for/with children fornisce un sostegno allo sviluppo di abilità logiche e metacognitive, del pensiero complesso, formulando giudizi propri sui fatti, elaborando una propria interpretazione del mondo e sviluppando concezioni proprie su sé stessi e sul mondo che li circonda. Dall’altro abitua all’ascolto del pensiero e delle visioni dell’altro/altra, così da apprendere a rispettarle e in alcuni casi a farle proprie, per approdare a visioni più ampie e diversificate del mondo socio-bio-fisico.

Devi effettuare il login per inviare commenti

Annunci

Vai all'inizio della pagina