Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità.

pennente prova2

Turismo, nelle Marche è boom di stranieri. Nel Fermano numeri raddoppiati

Nei primi sei mesi del 2016 i viaggiatori stranieri nelle Marche sono quasi raddoppiati rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, salendo a quota 459 mila con un aumento del 73%, per una spesa di 121 milioni di euro e 2.189 pernottamenti. E’ l’analisi della Coldiretti regionale sulla base dei dati della Banca d’Italia diffusi in occasione della Giornata internazionale del turismo.

Tra le province, guida Ancona con 282 mila turisti (+80%), davanti a Pesaro Urbino (78 mila, +23%). Ma il balzo in avanti più significativo viene da Ascoli Piceno, che sale a quota 43 mila con un +139%. Molto bene anche Macerata (41 mila turisti, +105%) e Fermo che con 14 mila viaggiatori stranieri raddoppia le presenze. A spingere i turisti è soprattutto il cibo che, secondo un sondaggio Coldiretti, batte tra gli acquisti di gran lunga i classici souvenir (50%), ma anche l’abbigliamento con il 48% e l’artigianato locale che si ferma al 25%.

Devi effettuare il login per inviare commenti

Annunci

Vai all'inizio della pagina