Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità.

Quando si accende la lampadina. Concorso di idee per fare impresa, innovando. Domande entro il 26 luglio

CIVITANOVA MARCHE - E' riservata a studenti e ricercatori con brillanti idee imprenditoriali a contenuto innovativo, intenzionati a costituire un’impresa, anche di tipo spin-off universitario, “Start Cup Marche 2015”, la Business Plan competition organizzata dall’Università di Camerino in collaborazione con la Camera di Commercio di Ascoli Piceno, la CNA Marche Sud & Fidimpresa, Banca Marche, l’Ordine dei Dottori Commercialisti di Macerata e Camerino e il Comune di Civitanova Marche.

Unica competizione della regione ad essere accreditata dal Premio Nazionale dell'Innovazione, la Start Cup Marche farà sì che le tre “idee d’impresa” vincitrici parteciperanno automaticamente al concorso nazionale “Premio nazionale per l’Innovazione 2015” che si terrà a Cosenza la prima settimana di dicembre.

“Con Startcup Marche - spiega il rettore di Unicam prof. Flavio Corradini - vogliamo far emergere le potenzialità dei nostri giovani e aiutarli nel settore dell’auto-imprenditorialità, per generare occupazione giovanile e creativa. L’Università di Camerino vuole infatti essere motore di sviluppo e di crescita economica e culturale per il territorio, anche mediante lo scouting di idee innovative che nascono dalla ricerca universitaria e hanno il potenziale per generare start up di impresa. Siamo dunque intenzionati a sostenere e incoraggiare la creatività e lo spirito imprenditoriale dei giovani, per questo continueremo a mettere in campo tutte le iniziative possibili per favorire le start up e le imprese innovative, anche grazie alle preziose collaborazioni nate per l’edizione 2015 di Startcup Marche”.

La Start Cup Marche rappresenta uno degli strumenti più efficaci per favorire l’utilizzo, per fini economici e sociali, delle competenze e conoscenze acquisite attraverso i vari percorsi formativi universitari. “Civitanova - dice il sindaco Tommaso Claudio Corvatta - è il crocevia sia della mobilità sia delle idee. Il nostro obiettivo è di aiutare tutta questa voglia di imprenditoria a mettere radici e ad estendersi sul territorio. E' un lavoro lungo, i frutti si vedranno nel tempo, ne sono certo, e Civitanova in questo non sarà egoista, ma molto generosa nel far partecipare più attori sociali possibili”.

La partecipazione al concorso è gratuita. Possono partecipare al premio “idee di impresa” elaborate da “gruppi di partecipanti”, anche unitamente a persone giuridiche, provenienti dal mondo accademico italiano e in particolare dalle quattro università marchigiane. Le future imprese devono prevedere la sede legale all’interno della regione Marche.

Sarà possibile iscriversi alla competizione fino al 26 luglio, mentre i business plan dovranno essere inviati dal 27 luglio al 15 settembre. Al termine del percorso di selezione, saranno individuate tre "idee di impresa" vincitrici, per ognuna delle quali è previsto un premio in denaro, sotto forma di finanziamento infruttifero.

Info Unicam - Start Cup Marche 2015

Devi effettuare il login per inviare commenti
Club Incontri

Annunci

Vai all'inizio della pagina