Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità.

Moda made in Italy: si ripopolano le vie dello shopping di Roma, Napoli e Milano

L’Italia è un paese unico al mondo sotto tanti aspetti, una nazione che sa eccellere in diversi campi: uno di questo è la moda, fiore all’occhiello che attira un alto numero di acquirenti e turisti grazie ai prodotti artigianali made in Italy. Oggi approfondiremo come sta avvenendo il ritorno delle folle nelle vie dello shopping di Roma e Milano.

Dove fare acquisti a Roma e Milano?

Roma e Milano, capitali rispettivamente del paese e della moda, sono entrambe città ottime per un po’ di shopping di qualità, con la sicurezza del marchio made in Italy. Alta qualità nei materiali utilizzati e nella manifattura, stile raffinato, cura dei dettagli, tradizione che cammina per mano con l’innovazione: sono solo alcuni degli aspetti chiave dell’abbigliamento realizzato nel nostro paese, che può essere apprezzato nelle principali vie dedicate agli acquisti di diverse città italiane.

A Roma, ad esempio, la strada dello shopping più conosciuta e centrale è via del Corso, ma non si possono considerare di certo secondarie zone come via Cola di Rienzo, le vie del Tridente (via Condotti, via Borgognona e via Frattina), via del Tritone o anche luoghi leggermente più lontani dal centro storico, come via Tuscolana o viale Marconi.

Molto dipende dal tipo di shopping che si vuole fare: ad esempio, per tutti coloro che amano passeggiare in città e vedere dal vivo alcuni prodotti realizzati artigianalmente e di qualità, è possibile rivolgersi ad alcune orologerie a Milano, come Pisa Orologeria, dove assicurarsi accessori e gioielli di alta qualità adatti ad ogni occasione. Anche la capitale della moda ha ovviamente molte zone calde per quanto riguarda gli acquisti, capitanate dalla lussuosa via Montenapoleone e rappresentate a dovere da altre strade come corso Venezia, via della Spiga, via Manzoni o corso Buenos Aires.

Si tratta di aree che attirano un gran numero di persone e in cui le amministrazioni locali, nei giorni di affollamento, hanno dovuto prendere delle precauzioni a causa della pandemia, procedendo tramite ingressi contingentati nei negozi e nelle strade. Un esempio di quanto detto è Via del Corso a Roma; ora, fortunatamente, la situazione è più tranquilla e permette di fare qualche ora di shopping in queste zone in tranquillità.

Cosa fare e cosa vedere nelle principali città italiane

Non solo shopping, a Roma e a Milano ci sono un numero pressoché infinito di attività da fare e di luoghi da visitare. Si tratta di due città enormi che hanno molto da offrire: Roma ha il Colosseo a rappresentarla, contornato dai Fori Imperiali e da strutture antiche e magnifiche come le Terme di Diocleziano, l’Arco di Costantino, il Circo Massimo, il Pantheon o le Terme di Caracalla. Quasi impossibile elencare tutti i punti d’interesse della Capitale, così come succede con Milano i cui luoghi più rappresentativi includono il Duomo meneghino, il Castello Sforzesco, la Galleria Vittorio Emanuele, il Bosco Verticale, la Pinacoteca di Brera e il Teatro alla Scala.

Devi effettuare il login per inviare commenti

Annunci

Vai all'inizio della pagina