Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità.

Ridurre l’impatto ambientale dei casinò con le piattaforme online

Fonte: Pixabay

Il gioco online è un settore che non conosce crisi, anzi, complici le nuove tecnologie e le numerose app in circolazione, è una delle industrie più in crescita negli ultimi anni. Secondo i dati comunicati dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, il volume dei soldi spesi nel corso del 2019 è aumentato del 3,5% superando i 110 miliardi di euro, merito soprattutto del settore online che ha registrato una crescita importante, +22,6% rispetto all’anno precedente. La regione Marche si attesta a metà della classifica con circa 1,9 miliardi spesi nel 2019, in diminuzione rispetto ai due anni precedenti.

Casinò online, una scelta sostenibile

Il fenomeno del gioco online rappresenta una scelta a minor impatto ambientale rispetto al casinò terrestre, poiché necessita di un impiego di risorse decisamente inferiore. Per giocare online sono necessari solo una discreta connessione internet e naturalmente l’ausilio di un device, sia esso computer o smartphone, senza la preoccupazione delle emissioni di carbonio necessarie per spostarsi e raggiungere un luogo fisico di gioco. Inoltre, le migliori piattaforme sono ormai raggiungibili attraverso gli smartphone, anche con applicazioni dedicate per i sistemi operativi Android e iOs, dispositivi che consumano ancora meno energia rispetto ai classici PC. Questo si traduce in un minor impatto energetico, dato che, al netto di un limitato consumo elettrico, ogni giocatore può accedere a un numero potenzialmente infinito di sale da gioco e agenzie di scommesse.

La possibilità di potersi collegare da qualunque parte del mondo rappresenta una svolta particolarmente positiva per l’impatto sull'ecosistema, incarnando un modello più sostenibile rispetto ai tradizionali casinò terrestri. Vediamo perché.

Casinò terrestri e impatto ambientale

Quando ci immaginiamo la classica sala da casinò, la nostra mente si riempie di mille luci colorate, e in sottofondo il rumore elettronico di migliaia di slot machine costantemente in funzione. Tutto questo rappresenta un incredibile consumo di energia, sia da un punto di vista d’inquinamento luminoso che di dispendio di energia elettrica: una sola slot machine consuma in media fino a 250 watt, l’equivalente di 100 docce o di 400 km percorsi con un auto a benzina (e in Italia ci sono oltre 263 mila slot).

Basti pensare che i casinò di Las Vegas consumano fino al 20% dell’energia elettrica dell’intera città, mentre il Casinò di Koh Rong Samloem in Cambogia è stato indicato come il responsabile primario dell’inquinamento della costa adiacente, poiché, sprovvisto di un adeguato sistema di smaltimento, sversava tutti i rifiuti in mare, con un impatto devastante sull’ecosistema circostante.

Non va poi dimenticato che raggiungere i casinò più importanti, significa spingere milioni di persone a prendere un aereo per coprire distanze lunghissime, con un conseguente consumo di CO2 davvero esorbitante (un viaggio andata/ritorno da Milano a Las Vegas produce 1.733 kg di CO2) e la sola città del Nevada accoglie ogni anno oltre 40 milioni di turisti.

Casinò ecologici, una possibile soluzione?

Numeri alla mano è facile capire come questi colossi dell’intrattenimento impattino in maniera considerevole sul nostro pianeta, nonostante siano stati introdotti timidi tentativi per cercare di migliorare l’impronta di CO2. Negli ultimi tempi, complici i dati sempre più allarmanti riguardo al riscaldamento climatico, alcuni casinò hanno preso una svolta green, diventando dei veri e propri casinò ecologici, costruiti con materiali riciclati e forniti di luci a basso impatto e pannelli fotovoltaici. Un esempio emblematico di questa svolta è rappresentato dal gruppo MGM Resort International che, tramite l’utilizzo di energie rinnovabili, in meno di 10 anni è riuscito a ridurre le emissioni di CO2 di oltre 60.000 tonnellate. Una piccola goccia nel mare ma che sicuramente rappresenta un primo passo verso una maggiore consapevolezza ambientale da parte di questo settore.

Per fortuna, negli ultimi anni internet è giunto in nostro soccorso e la popolarità dei casinò online è riuscita, almeno in parte, a limitare i danni. I casinò virtuali si stanno ritagliando una fetta sempre più importante dell’intrattenimento quotidiano e, anche se l’impatto zero sul pianeta è ancora lontano, rappresentano certamente una scelta più ecologica e sostenibile per tutti gli appassionati di poker e roulette.

Devi effettuare il login per inviare commenti
Club Incontri

Annunci

Vai all'inizio della pagina