Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità.

Videx corsara a Civitanova. La salvezza non è un miraggio

PALLAVOLO - E' una Videx completamente diversa quella che scende in campo all'Eurosuole Forum di Civitanova Marche per il derby contro i cugini del Volley Potentino. Coach Ortenzi schiera dal primo minuto il cubano Poey (fresco di tesseramento), opposto al regista Cecato, schiacciatori Vecchi e Sideri, centrali Salgado e Tomassetti, libero Gabbanelli. Risponde la GoldenPlast con la diagonale palleggiatore-opposto composta da Visentin e Argenta, in banda Bellini e Zonca, al centro Biglino e Codarin, libero Casulli. Parte bene la Videx, con un Sideri lanciatissimo che porta subito i suoi avanti 4-8 con l'ace che vale il raddoppio. La GoldenPlast tenta di rifarsi sotto e agguanta la parità a quota 9, ma Poey scalda il braccio e risulta inarrestabile in attacco, permettendo ai grottesi di mettere di nuovo la testa avanti e allungare 10-16 (tre punti consecutivi per il cubano). Quindi arriva il momento dei centrali, che piazzano il break decisivo (16-22). Poey regala ai suoi il set point (17-24), l'errore in attacco dei potentini permette alla Videx di concretizzare il primo ed è 17-25 per gli ospiti. Nel secondo set è Potenza Picena a scattare 6-3 con l'attacco vincente di Bellini, ma la Videx si mantiene lucida e appare in controllo nonostante il distacco. Si procede quindi punto a punto, fino all'allungo dei padroni di casa sul 13-8 (murati prima Sideri e quindi Poey): la Videx non riesce a sfruttare le occasioni di contrattacco, soffrendo in difesa e al servizio, ma nei momenti finali arriva il break anche per i grottesi, che recuperano dal 20-14 al 20-16 (Poey da posto 2). E' però soltanto un fuoco di paglia, perché l'ace di Argenta spegne le speranze grottesi sul 22-16. Termina 25-19 per i padroni di casa con l'attacco vincente di Biglino dal centro.

Nei primi scambi del terzo parziale, il pubblico può assistere al "Poey Show", con il nuovo acquisto della Videx autore di 6 dei primi 8 punti grottesi (gli altri due sono errori avversari): 3-8. Argenta e Zonca spingono i potentini al recupero (9-11), i grottesi si distraggono e permettono ai padroni di casa di riacciuffarli a quota 12. La diagonale Cecato-Poey funziona alla perfezione e la Videx torna a condurre 13-16, ma sul 17 è di nuovo parità (ace di Colarusso), finché non sono gli ospiti ad andare sul +2 quando l'attacco di Poey finisce sull'asticella: 19-17. Nel finale, la Videx perde lucidità, complice qualche errore di troppo, e il set termina 25-23 con l'errore al servizio di Poey. L'equilibrio prosegue nel quarto set, con le due squadre che giocano punto a punto eccetto qualche minibreak da una parte e dall'altra. Poey firma l'ace del sorpasso (10-11), ma consente il controsorpasso dei padroni di casa attaccando out la palla del 14-13. La Videx torna avanti sul 14-15 (muro vincente del solito cubano), quindi arriva l'allungo ospite grazie all'attacco out dei potentini: 15-17 Videx. Sideri spara out la palla del 17-17 ed è di nuovo parità. L'attacco di Poey da posto 4 consegna ai grottesi la prima palla set, Sideri a muro regala il tie-break: 23-25.

Nel tie-break il primo strappo è di marca potentina e porta la firma di Argenta (4-2), ma Poey da posto 2 realizza il 5-5. L'errore in attacco dei grottesi porta le squadre al cambio campo sul punteggio di 8-6 in favore dei padroni di casa, quindi Cecato si affida a Poey che lo ripaga firmando il pareggio a quota 8. Un paio di disattenzioni di troppo in casa Videx riportano Potenza Picena sul +2, poi ci pensa Poey a sistemare la situazione con due attacchi dal 2 che lo portano al servizio sul 12-11. A questo punto si apre un nuovo atto del Poey Show: quattro ace consecutivi e fine dei giochi. Termina 12-15, e la Videx si porta a casa il suo secondo derby stagionale. Sono due punti importanti per la Videx, che viene agganciata a 19 punti da Montecchio Maggiore ma guadagna fiducia, morale e soprattutto la consapevolezza di poter ancora dire la sua in questo campionato.

GOLDENPLAST POTENZA PICENA - M&G VIDEX GROTTAZZOLINA: 2-3

GOLDENPLAST POTENZA PICENA: Biglino 2, Argenta 25, Zonca 9, Codarin 11, Visentin 3, Bellini 15, Casulli (L1) 67%, Cristofaletti, Colarusso 1, Bucciarelli 1. N.e.: Lazzaretto, Marcovecchio, Bianchini (L2). All1: Di Pinto - All2: Martinelli

M&G VIDEX GROTTAZZOLINA: Vecchi 4, Tomassetti 9, Poey 44, Sideri 11, Salgado 8, Cecato 2, Gabbanelli (L1) 50%, Brandi N. 78%, Cester, Fiori. N.e.: Paris, Pison, Girolami, Brandi J. (L2). All1: Ortenzi - All2: Cruciani

Parziali: 17-25 (22'), 25-19 (26'), 25-22 (31'), 23-25 (26'), 12-15 (17') Arbitri: Sessolo - Traversa Note: Potenza Picena bs 16, ace 3, muri 11, ricezione 60% (prf 45%), attacco 46%, errori 28. Videx bs 19, ace 7, muri 7, ricezione 61% (prf 34%), attacco 50%, errori 35.

Devi effettuare il login per inviare commenti

Eventi Oggi

  • Teatro e Danza
    Arlecchino servitore di due padroni

    a cura della Compagnia Senigalliese


    Montemarciano
    22 Nov 2017
  • Musica Classica
    Concerto d'organo per Santa Cecilia

    con Riccardo Ricci


    Sant'elpidio a mare
    22 Nov 2017
  • Altri eventi
    Nati per leggere

    "Leggiamo storie per crescere insieme" - settimana nazionale


    Pesaro
    dal 18/11/2017 al 25/11/2017
  • Teatro e Danza
    Rossini ouvertures

    musiche di G. Rossini. Con lo Spellbound Contemporary Ballet. Coreografie e regia di Mauro Astolfi


    Macerata
    dal 21/11/2017 al 22/11/2017
  • Teatro e Danza
    Arlecchino servitore di due padroni

    a cura della Compagnia Senigalliese


    Montemarciano
    22 Nov 2017
  • Teatro e Danza
    Tempesta in paradiso

    storm from the paradise. Scritto da Claire MacDonald, diretto da Pete Brooks. A cura di Imitation the Dog


    Ancona
    dal 15/11/2017 al 21/12/2017

Annunci

La Giostra

Vai all'inizio della pagina