Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità.

Concluso il Torneo nazionale Avvocati. Vince Palermo

CALCIO A 5 - L’ordine avvocati di Palermo si conferma campione d’Italia vincendo il 16.mo campionato nazionale avvocati di Calcio a 5 battendo in finale la squadra del foro di Roma. Terzo posto per Modena che conclude davanti a L’Aquila. La squadra avvocati di Fermo vince la finalina del 5° posto contro Grosseto ed incassa anche il premio fair play. Nono posto per Ascoli. Le finaliste Palermo e Roma portano a casa anche i premi per miglior Giocatore e miglior Portiere.

Questi i responsi di un avvincente torneo giocato in una 4 giorni intensissimi nella città Fermo, per la prima volta tappa del campionato nazionale avvocati (le gare di qualificazione si sono giocate presso il centro Sportivo la Chimera ed il circolo tennis di Lido di Fermo, le semifinali e finali nella palestra di Via Leti). I legali, che per una volta si sono confrontati sul campo piuttosto che in tribunale, sono arrivati da tutta Italia sin da mercoledì (giorno dedicato ad un convegno di aggiornamento professionale) ed hanno vissuto la città ed il territorio negli intervalli di tempo libero tra una gara e l’altra (molto gettonati il Centro Storico e Torre di Palme, ma c’è stato anche qualcuno che si è goduto la spiaggia e gli ultimi raggi di sole).

La kermesse si è conclusa con la cena all’Hotel Royal, base logistica della manifestazione, dove il responsabile dello staff organizzativo del torneo, avv. Carlo Malossi, a margine delle premiazioni, ha pubblicamente ringraziato a nome di tutti i partecipanti la città e le strutture che li hanno ospitati, sottolineando la particolare accoglienza riservata loro e definendola una delle migliori nei sedici anni di storia del torneo. Presente alle premiazioni anche il Sindaco Paolo Calcinaro, che ha premiato la squadra vincitrice ed il miglior giocatore del torneo, Davide Viola del foro di Roma (nella foto), unitamente all’assessore Alessandro Ciarrocchi (anche nelle vesti di capitano della squadra degli avvocati fermani), al consigliere Gionata Borraccini, ed una delegazione della squadra locale, presieduta dall’avvocato Stefano Chiodini.

L’assessore Ciarrocchi ha commentato: “i complimenti ed i ringraziamenti ricevuti dallo staff organizzativo premiano l’intuizione ed il lavoro svolto per portare questo evento nella nostra città. Ovviamente giro il plauso ricevuto da tutti i colleghi avvocati alle strutture recettive che hanno saputo distinguersi fornendo un’ottima immagine della nostra potenzialità turistica e della nostra ospitalità. Permettetemi una menzione anche al consigliere Borraccini per il sostegno fornito nell’assistenza ai partecipanti in ogni momento della manifestazione. Ringrazio anche l’Ordine Avvocati e l’organismo di conciliazione forense di Fermo per il sostegno e per l’impeccabile gestione del convegno di deontologia. Il bilancio è estremamente positivo soprattutto perché siamo consapevoli di aver dato l’ennesima pubblicità positiva della nostra città e delle sue risorse”.

Devi effettuare il login per inviare commenti

Eventi Oggi

  • Altri eventi
    I libri ai tempi del web

    una settimana di eventi


    Ancona
    dal 22/02/2020 al 26/02/2020
  • Teatro Ragazzi
    L'onironauta

    di e con Filippo Brunetti


    Apecchio
    22 Feb 2020
  • Teatro e Danza
    Nisciun è p.rfett...

    di Laura Nigro


    Castelplanio
    22 Feb 2020
  • Feste popolari
    Festa di carnevale

    per bambini e ragazzi


    Trecastelli
    22 Feb 2020
  • Musica Leggera
    Musicultura 2020

    al via le audizioni dal 20 febbraio al 7 marzo


    Macerata
    dal 20/02/2020 al 07/03/2020
  • Feste popolari
    Carnevale Sambenedettese
    San benedetto del tronto
    22 Feb 2020

Annunci

Vitali - Novembre 2019

Vai all'inizio della pagina