Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità.

Donazione del Soroptimist Club di Fermo ad una casa rifugio del territorio

FERMO - Il Club Soroptimist di Fermo, presieduto da Loredana Dionisi e fondato tre anni fa, ha organizzato nell'arco dell'estate 2018 due eventi di raccolta fondi per acquistare beni per la Casa Rifugio "Casa dei Fiori di Mandorlo", di cui l’Ambito XIX è titolare, gestita dall'associazione On the Road Onlus. Attività che rientrano all'interno del progetto nazionale "Si sostiene il coraggio" dei Club Soroptimist International e che sono state condivise insieme all'equipe della Casa Rifugio e all'Ambito Territoriale Sociale XIX, in quanto tutte facenti parte della rete territoriale antiviolenza.

L'equipe della Casa, in collaborazione con le donne ospiti e le socie del Club hanno individuato tutto ciò potesse essere utile per migliorare la permanenza nella struttura. Sono stati acquistati e donati: uno stereo, un pc portatile, due specchi, un lettore dvd e un divano a tre posti. Per presentare la donazione, il Club e On The Road hanno incontrato il Sindaco e Presidente del Comitato dei Sindaci Paolo Calcinaro. Presente anche Alessandro Ranieri, Coordinatore d’Ambito.

Soroptmist International Club di Fermo, associazione (nata negli Usa nel 1921, diffusa in 130 paesi nel mondo, con 76 mila socie) che vede in tutto il mondo donne impegnate in progetti per la promozione dei diritti umani e dell’avanzamento della condizione femminile, nel 2017 aveva organizzato a Fermo un’iniziativa legata a “Orange the world” contro la violenza di genere.

Devi effettuare il login per inviare commenti
Club Incontri

Annunci

Vai all'inizio della pagina