Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità.

Primo giorno di scuola a Fermo. Sindaco e giunta in visita alle scuole cittadine

FERMO - Primo giorno di scuola anche nella città di Fermo. In occasione dell’avvio del nuovo anno scolastico, il Sindaco Paolo Calcinaro si è recato nei plessi dei tre ISC cittadini per augurare agli alunni, ai docenti ed al Personale un buon inizio delle attività didattiche. Anche gli assessori della Giunta hanno portato nelle varie scuole del territorio comunale il saluto a nome del Sindaco, dell’Amministrazione Comunale e della città.

Il primo cittadino ha fatto tappa, accolto dai Dirigenti Scolastici, nelle sedi della Scuola Fracassetti, alla “Da Vinci-Ungaretti” e alla “U. Betti” (nel quartiere Santa Caterina, in via Mario). Sindaco che, nell’augurare buon anno scolastico, a tutti ha scritto: “come accade per il sisma, un altro inizio di scuola importante: il mio ringraziamento non può che andare al sistema locale, fatto di persone, che si è messo in moto tra molte difficoltà: docenti e non docenti, collaboratori scolastici, autisti e assistenti scuolabus, cuochi e sporzionatrici, le famiglie con la loro compostezza e responsabilità, l’Ufficio Tecnico Comunale che ha permesso un inizio con centinaia di migliaia di lavori effettuati in estate”.

Come noto da oggi sono partiti, nel rispetto di tutti gli standard di sicurezza, anche i servizi dei trasporti scolastici e della mensa. In particolare per il Servizio mensa ad oggi, primo giorno di scuola, sono già iscritti 1.200 alunni (su una media giornaliera di 1.300 iscritti), grazie al lavoro coordinato dell’Ufficio Comunale Servizi Scolastici, con il Dirigente Giovanni Della Casa, della Fermo Asite e dell’Asur. In questi mesi, inoltre, l’Ufficio Tecnico Comunale, diretto da Alessandro Paccapelo, ha eseguito una serie di interventi di manutenzione ordinaria nei plessi scolastici cittadini per consentire la ripresa al meglio dell’attività scolastica e in sicurezza, secondo le norme vigenti. Dal centro alla periferia della città, inoltre, in collaborazione con la Fermo Asite, nei parchi e nei cortili delle scuole sono stati eseguiti interventi di manutenzione del verde e di sfalcio dell’erba, sistemati giardini e eseguita la manutenzione dei giochi.

Il Sindaco nell’incontro di lunedì 14 mattina ha salutato gli alunni delle prime classi delle medie negli spazi esterni, all’aperto dei plessi (in ottemperanza alle normative nazionali) e, oltre a formulare i migliori auspici di buon anno scolastico, ha anche ricordato come le amicizie che si formano fra i banchi siano molto importanti, come è stato per lui per cui alcuni dei compagni di classe della prima media sono poi diventati gli amici di una vita. Quindi nel sottolineare quanto siano fondamentali le amicizie, che nel periodo del lockdown non si sono potute coltivare, ha augurato loro di fare nuovi incontri, duraturi, importanti per crescere. Più incontri e meno telefono, ha sintetizzato.

I Dirigenti da parte loro hanno ringraziato l’attenzione del primo cittadino al mondo della scuola, la sua sensibilità nel voler salutare personalmente alunni e docenti ed hanno augurato agli studenti vivere la scuola con partecipazione e impegno per la vita e per il futuro.

Complessivamente gli iscritti all’Anno Scolastico 2020-2021 nel Comune di Fermo sono, suddivisi per ISC(Infanzia, Primaria e Secondaria di I grado): 904 (Betti), 1.174 (Da Vinci - Ungaretti), 1.108 (Fracassetti-Capodarco).

Devi effettuare il login per inviare commenti
Club Incontri

Annunci

Vai all'inizio della pagina