Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità.

Edilizia scolastica: il prossimo 9 dicembre apre il nuovo polo scolastico di Via Salvo D'Acquisto a Fermo

Il sindaco Paolo Calcinaro

FERMO - Il Polo Scolastico di via D’Acquisto è realtà. Il prossimo 9 dicembre l’apertura ufficiale. In questi giorni è avvenuto il passaggio di consegne della struttura dal Commissario alla Ricostruzione Post Sisma al Comune di Fermo. E sempre in questi giorni ci saranno anche traslochi, pulizie e operazioni di cablaggio internet nel nuovo edificio sorto per le scuole “Fracassetti-Capodarco” e “Betti”.

Esprime soddisfazione il Sindaco Paolo Calcinaro: “un momento importantissimo per la nostra comunità e per la nostra città – ha detto - un grande lavoro non solo delle ditte ma anche dei nostri Uffici Comunali che ringrazio con tutto il cuore, un momento importante anche per la struttura del Commissario alla Ricostruzione ed i vari Commissari che hanno dato la spinta per questa realizzazione e per le famiglie attuali e future di Fermo: sono veramente lieto”.

“Un’opera attesa che giunge al termine – ha detto l’assessore ai lavori pubblici Ingrid Luciani - una struttura assolutamente importante come sappiamo nella quale sia la Betti che la Fracassetti possono avere spazi assolutamente nuovi, confortevoli, ampi e moderni. Un lavoro seguito e portato avanti con grande cura e attenzione per cui ringrazio l’Ufficio Tecnico Comunale ed il dirigente Alessandro Paccapelo per il grande impegno profuso sin dall’inizio”.

Il progetto ha dato vita a un immobile articolato in due corpi ad “L”, composto da aule per l’attività didattica, laboratori, un’aula magna da 180 posti, una mensa e una grande palestra per l’attività sportiva, a disposizione anche per la città, un’area con parcheggi e percorsi di collegamento pedonali in sicurezza e carrabili. Nei giorni scorsi sono, infatti, terminate anche le opere di urbanizzazione e la sistemazione della nuova viabilità.

Una scuola all’avanguardia anche dal punto dell’efficientamento energetico con infissi con isolamento acustico, riscaldamento a terra, impianto di aerazione, impianto fotovoltaico e solare termico sul soffitto, a corredo del sostentamento di energia elettrica ed acqua calda.

Nuovo Polo che si è reso necessario dopo i fenomeni sismici del 2016 quando le scuole medie Betti e Fracassetti hanno subìto danni, a seguito dei quali è stata dichiarata l’inagibilità degli edifici che li ospitavano, con il successivo trasferimento della prima al Polo Scolastico provinciale di via Marsala e la seconda in un primo momento con il trasferimento nei locali della scuola di San Michele Lido e, dopo gli interventi di ristrutturazione, nei locali originari di via Visconti d’Oleggio.

Con ordinanza del 2017 del Commissario di Governo per la Ricostruzione queste due scuole sono state comprese in quelle da ricostruire, decidendo di accorparle in un unico edificio, eretto e realizzato appunto lungo la Circonvallazione Nord della Città.

Devi effettuare il login per inviare commenti
Club Incontri

Annunci

Vai all'inizio della pagina