Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità.

A Porto Sant'Elpidio comune, scuola e associazioni insieme per superare le problematiche relative alla didattica a distanza

Il Sindaco Nazareno Franchellucci

PORTO SANT'ELPIDIO - Al fine di agevolare la didattica a distanza l’Istituto Comprensivo Statale Rita Levi Montalcini di Porto Sant'Elpidio con la collaborazione dell’Amministrazione Comunale ha cercato di sopperire alla mancanza di dispositivi elettronici e connessioni per alcuni alunni mediante la distribuzione in comodato d’uso, fino al termine delle lezioni , di tablet e notebook.

La strumentazione era già in parte in possesso della scuola mentre altri dispositivi sono stati acquistati con i fondi ministeriali emergenziali ed altri sono stati donati dall’associazione “Intrecci educativi” che ha cercato di colmare questa carenza tramite l’iniziativa gratuita SOS didattica a distanza. L’Amministrazione Comunale ha messo a disposizioni i propri autisti degli scuolabus per provvedere alla consegna porta a porta della strumentazione. In totale sono circa 40 i dispositivi che a partire dalla data odierna verranno consegnati alle famiglie degli alunni sprovvisti.

“Si tratta – spiega il Sindaco Nazareno Franchellucci – di un primo intervento di cooperazione e collaborazione, venerdi alle 12 ho indetto una riunione in videoconferenza con i dirigenti scolastici per fare il punto sulla situazione COVID-19 e vedere come ed in che modo il Comune può essere utile in questo momento di emergenza sanitaria”.

Ultima modifica il Mercoledì, 22 Aprile 2020 19:04

Devi effettuare il login per inviare commenti
Club Incontri

Annunci

Vai all'inizio della pagina