Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità.

Emergenza Covid 19, il sindaco di Porto Sant'Elpidio chiude i parchi cittadini dalle 18 alle 5 del mattino

PORTO SANT'ELPIDIO - L’Amministrazione Comunale di Porto Sant'Elpidio, considerato il protrarsi della situazione di emergenza sanitaria, visto il carattere particolarmente diffusivo dell’epidemia e l’incremento dei casi sul territorio nazionale, regionale e comunale ha ritenuto indispensabile adottare misure coerenti con la impostazione e gli obiettivi degli ultimi DPCM mediante la firma di un ordinanza sindacale.

“All’ interno del territorio comunale – spiega il Sindaco Nazareno Franchellucci - vi sono luoghi dove si formano assembramenti e non viene rispettata la distanza interpersonale di almeno un metro pertanto abbiamo ritenuto necessario adottare iniziative per salvaguardare la salute pubblica e contrastare e contenere il diffondersi del COVID- 19. A tal proposito abbiamo ritenuto opportuno procedere con la chiusura dei parchi, delle aree verdi, degli impianti e attrezzature sportive all’aperto comunali, nella prospicenza e nei cortili adicenti gli stessi, delle ville comunali, delle bambinopoli situati all’interno del centro urbano, compresa la pineta di via Trieste, dalle ore 18,00 fino alle ore 5,00, fatta salva la possibilità di accesso e deflusso agli esercizi commerciali legittimamente aperti ed alle abitazioni private fino al 3 dicembre 2020. Tale provvedimento è stato preventivamente discusso e condiviso con la Prefettura di Fermo durante l’ultimo Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica”.

La violazione di quanto disposto comporterà per il trasgressore l’applicazione delle sanzioni amministrative previste dall’ordinamento vigente , il corpo di Polizia Locale del Comune di Porto Sant’ Elpidio effettuerà gli opportuni controlli per verificare il rispetto della suddetta ordinanza.

Devi effettuare il login per inviare commenti
Club Incontri

Annunci

Vai all'inizio della pagina