Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità.

Nomi di prim’ordine per una Stagione che fa grande il Teatro dell'Iride

PETRITOLI - Fare teatro in una piccola realtà: Petritoli ha la ricetta. La Stagione che va in scena al Teatro dell'Iride coinvolge un pubblico trasversale, da tutto esaurito, con spettacoli di qualità e senza alzare il prezzo dei biglietti. “Penso sia una Stagione stupenda per la qualità e la varietà della proposta - ha spiegato il direttore artistico Alessandro Rutili -. Ogni anno si investe qualcosa di più al fine di portare attori di fama nazionale, cosa che dà risalto ad un comune e ad un teatro piccoli come quelli di Petritoli”. La Stagione infatti spazia dal teatro per ragazzi, alla prosa, dalle commedie agli spettacoli musicali.

Il Teatro dell'Iride ha aperto le sue porte a novembre con quattro spettacoli dedicati ai più piccoli, targati Festival del Bianconiglio. Una fetta di Stagione, con 10 spettacoli, è dedicata al teatro dialettale, ai concerti e alla musica: prossimo spettacolo il 23 dicembre “Storie nell'armadio e teatro per ragazzi”; il 27 dicembre “Una notte tra tante” del regista Luca Vagnoni; il 20 gennaio “Filastrocche e giocattoli”; il 16 febbraio serata lirica con “Parlami d'amore”; il 2 marzo spettacolo jazz “Fracassation”; il 14 aprile “In punta di voce” con Serena Abrami per un omaggio a Tenco in memoria di Guido Monaldi; il 4 maggio concerto Corale Castel di Lama; il 18 maggio commedia dialettale “Lu Cunsulente”.

Rutili collabora all'organizzazione dell'intero calendario, non si limita alle proposte degli spettacoli e a portare gli attori, il suo impegno è a 360° e va dagli allestimenti, al contatto con il pubblico, ai service, dedicandosi a tutto in prima persona e facendo in modo che tutto vada come deve andare, compito che non sarebbe possibile svolgere senza la fiducia da parte dell'amministrazione comunale guidata dal sindaco Luca Pezzani che crede nell'offerta culturale. “Sono orgoglioso del mio lavoro - ha spiegato il direttore artistico - si tratta di spettacoli interessanti che riescono a far sì che Petritoli sia scelta da paesi limitrofi per vedere spettacoli e usufruire di quello che offre il paese, dal bar per un aperitivo al ristorante per la cena. Una stagione come questa per un teatro così piccolo, qui non la fa nessuno”.

Veniamo alla stagione di prosa che Alessandro Rutili ha curato nei dettagli, conta 6 spettacoli e volti noti della tv con il seguente calendario: 12 gennaio “L'uomo del coniglio” con Gianluca Marinangeli; 26 gennaio “Una giornata al Crazy Bar” della Compagnia Lo.Co.S.; 8 febbraio “L'importanza di chiamarsi Earnest” della Compagnia Espressioni teatrali; 23 febbraio “Che amarezza” con Antonello Fassari; 9 marzo “Amores” con Debora Caprioglio ed Edoardo Siravo; 24 marzo “Beige” con Jonis Bascir.

Come sei venuto a contatto con questa realtà locale? “Silvio Tomassini, assessore alla cultura è stato il mio mentore, mi ha voluto tre anni fa come direttore artistico, insieme a Marco Vesprini, vice-sindaco. E’ grazie a loro se ho avuto la possibilità di realizzare questo piccolo sogno e l'opportunità di avere una Stagione mia con attori che conoscevo”. Com'è dirigere una Sagione come questa? “Non è semplice ma diventa possibile grazie a chi fa da supporto, come Pro Loco e sponsor che di edizione in edizione, fanno crescere la Stagione sempre di più”. Quale sarà il ruolo della Pro Loco che quest'anno è entrata a tutti gli effetti nella Stagione? “Darà supporto all'organizzazione degli eventi e nello specifico si occuperà della pubblicità e dei manifesti”.

La novità di quest'anno è il numero whatsapp 340.1971376 per essere sempre informati sull'intera stagione e per prenotazioni, oltre alla Iride card con sconti del 20% su sei spettacoli della Stagione di prosa per chi ha già l'abbonamento, acquistabile presso la tabaccheria Cipriani, vicino al teatro. L'abbonamento di 6 spettacoli costa 50 euro per quanto riguarda il biglietto intero, mentre ridotto è di 35 euro (under 14). I singoli biglietti acquistabili presso la biglietteria del teatro dalle 19.30 (o chiamando al numero whatsapp) hanno un costo di 10 euro per gli interi e di 6 euro per i ridotti. I frutti si vedranno con le persone che riempiranno il teatro.

Serena Murri

Devi effettuare il login per inviare commenti

Eventi Oggi

  • Feste popolari
    Sagra del prosciutto

    Stand gastronomici-esibizioni musicali


    Maiolati spontini
    19 Jul 2019
  • Feste popolari
    Sagra del prosciutto

    Stand gastronomici-esibizioni musicali


    Maiolati spontini
    20 Jul 2019
  • Feste popolari
    Sagra del prosciutto

    Appuntamento al Colle Celeste dal 19 al 21 luglio


    Maiolati spontini
    dal 19/07/2019 al 21/07/2019
  • Feste popolari
    Festa dei Sapori d'Estate

    La Proloco di Carassai organizza la Prima Edizione della Festa dei Sapori d'Estate nel Giardino Botanico di Carassai, adatta ad ogni età, tra Buon Cibo, Natura, Storia e Scorci Paesaggistici di Rara Bellezza


    Carassai
    dal 20/07/2019 al 21/07/2019
  • Teatro e Danza
    Invasioni contemporanee

    teatro, danza, musica e installazioni nei borghi del Piceno


    Ascoli piceno
    19 Jul 2019
  • Musica Leggera
    De André raccontato da Laterza

    Venerdì, a conclusione di “Se c’è una strada sotto il mare”, l’omaggio al cantautore genovese


    Chiaravalle
    19 Jul 2019

Annunci

Carusone - Marzo 2019

Vai all'inizio della pagina