Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità.

Mario Dondero: spettacoli, incontri e letture per celebrare il grande fotoreporter

FERMO - Mentre prosegue con grande successo la mostra sugli inediti dall’archivio della vita, in corso al Terminal a lui intitolato, l’Amministrazione Comunale di Fermo insieme a Sistema Museo, in collaborazione con il Mibact ed il sostegno della Regione Marche ha varato un ricco programma per ricordare e celebrare la figura e l’opera di Mario Dondero, fotoreporter che con la città di Fermo ha vissuto in simbiosi.

La mostra, che grande successo sta riscuotendo in termini di apprezzamento e partecipazione dalla sua apertura, avrà infatti a corollario una serie di eventi che si terranno al Terminal, come spettacoli, letture ed incontri che vantano la collaborazione di tanti amici di Mario, come Altidona Belvedere, la Fototeca Provinciale di Fermo, l’Anai, la rivista nostro lunedì e liricigreci.

Si comincia il 22 febbraio, alle ore 17.30, con la presentazione della rivista nostrolunedì ed il numero speciale dedicato a Dondero, alla presenza di Angelo Ferracuti, Massimo Raffaelli, Francesco Scarabicchi, Giorgio Sebastianelli e Andrea Strappa.

Il 29 febbraio, alle ore 16.00, un importante e prestigioso appuntamento convegnistico (in diretta streaming) dal titolo Fotografie, persone e memoria: l’archivio fotografico di Mario Dondero, per conoscere, tutelare e valorizzare il patrimonio fotografico negli Archivi di Stato, alla presenza della Soprintendenza Archivistica Bibliografica di Umbria e Marche, Anai e Fototeca Provinciale di Fermo.

Il 1 marzo, alle ore 17.00, il prezioso e ricco omaggio a Fermo con la donazione di opere di Sandro Trotti, altro artista e figura di spicco del mondo culturale italiano e internazionale con l’apertura di uno spazio dedicato e alle ore 18.30 per il finissage della mostra sugli inediti il concerto del battaglione Batà.

“L’Amministrazione Comunale di Fermo - ha dichiarato l’assessore alla cultura e al turismo Francesco Trasatti - ha voluto fortemente che la figura ed il ricordo di Mario Dondero fossero sempre vivi e forti, intitolando alla sua memoria un’opera come il Terminal che è tornata a vivere, nel vero senso della parola, dopo più di 20 anni. Prima con una mostra di foto inedite che sta registrando numerose presenze ed adesso con un denso calendario di eventi culturali in grado di coniugare foto, editoria, arte e memoria, in quanto abbiamo ritenuto doveroso celebrare un grande uomo come Mario Dondero che con la sua narrazione ed i suoi scatti ha raccontato e immortalato il mondo in modo ineguagliabile”.

Informazioni: Musei di Fermo tel. 0734. 217140 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – www.sistemamuseo.it. Biglietto Museo: euro 4.

Devi effettuare il login per inviare commenti

Annunci

Vai all'inizio della pagina