Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità.

Scattata la "vendemmia" dei piselli. Marche secondo produttore d'Italia

MARCHE - E’ scattata la raccolta dei piselli da industria, settore che vede le Marche secondo produttore d’Italia, subito dietro l’Emilia Romagna. Ad annunciarlo è la Coldiretti regionale, con le operazioni che sono partite su gran parte del territorio regionale. I primi risultati indicano un leggero calo produttivo, determinato soprattutto dalle anomalie climatiche registrate negli ultimi mesi, dal caldo di inizio anno alle piogge violente delle ultime settimane.

La coltivazione del pisello da industria è uno dei fiori all’occhiello del settore ortofrutticolo regionale. Secondo dati Coldiretti, nelle Marche si coltiva, infatti, quasi un quarto dell’intera produzione nazionale, con un raccolto di circa 160mila quintali. Le coltivazioni si estendono su una superficie di quasi 4.100 ettari, che rappresentano circa un terzo di quella totale coltivata a ortaggi. Nonostante si tratti di una coltura storica per la nostra regione (grazie a condizioni climatiche particolarmente favorevoli), il pisello ha vissuto un vero e proprio boom negli ultimi anni. Nel 2007 gli ettari coltivati erano, infatti, appena 1.400. Il bacino produttivo più importante si trova a cavallo tra l’Anconetano e il Maceratese. Secondo i dati Istat, la provincia con la maggiore quantità di terreni è, infatti, quella di Macerata, con 1.700 ettari, mentre al secondo posto c’è quella dorica, con 1.400. Seguono Ascoli (600 ettari), Fermo (500 ettari) e Pesaro (200 ettari). Le aziende impegnate in questo tipo di coltura sono circa 500.

Il prezzo medio pagato ai produttori è di circa venticinque euro al quintale. In tale ottica, l’estensione dell’obbligo dell’etichetta d’origine dall’ortofrutta fresca a quello trasformato (come nel caso dei piselli inscatolati o surgelati) garantirebbe una maggiore valorizzazione del prodotto marchigiano. Dal punto di vista nutrizionale, i piselli vantano un buon contenuto di proteine, zuccheri, vitamine e sali minerali, oltre ad essere ricchi di ferro, fosforo e potassio.

Devi effettuare il login per inviare commenti

Annunci

  • Colf, Badanti, Baby sitter  Sant'elpidio a mare - Salve a tutti mi presento sono Alessandra e ho 30a...
  • Veicoli da lavoro  Teramo - Cerchiamo e acquistiamo mezzi d'opera 8 X 4 (4 a...
  • Agricoltura e Giardinaggio  Rotella - Vendo spaccalegna monofase usato pochissimo di cos...
  • Impiegati  Porto san giorgio - Stabilimento balneare sito a Porto San Giorgio (FM...
  • Auto  Sant'elpidio a mare - vendo a euro 32000 trattabili bellissima bmw x2 c...

Vai all'inizio della pagina