Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità.

Nuova cartellonistica turistica e informativa a Torre di Palme

TORRE DI PALME - Nuova segnaletica turistica a Torre di Palme. Il borgo fermano, fra i più belli d’Italia, avrà così una nuova cartellonistica, quale elemento anch’esso di accoglienza e di incoming. In questi giorni sono stati apposti i cartelli (totem, pannelli verticali, pannelli davanti ai monumenti, sul punto panoramico), con indicazioni anche in inglese, a specificare le bellezze da visitare, per un viaggio nell’incantevole gioiello fermano, dalla cinta muraria al belvedere, dal Museo Archeologico all’oratorio di San Rocco, da Sant’Agostino passando per la chiesa di San Giovanni Battista fino al bosco del Cugnolo, con il suo alto valore botanico ed all’affascinante Grotta degli amanti.

Borgo, da cui com’è noto è possibile godere di una vista mozzafiato, ricco di bellezze culturali, storiche, paesaggistiche e naturali in cui storia, leggenda e tradizione si fondono mirabilmente.

Azione che, per quel che riguarda la progettazione grafica della nuova segnaletica turistica, curata da Tandem di Renzo Capotondi di Senigallia, si inserisce nella Strategia di Sviluppo Urbana ITI “Fermo 0-99+” in cui è previsto l’intervento “FESR ASSE 6/17.1 – Attività 2.2”, relativo alla implementazione di prodotti e strumenti di comunicazione e marketing turistico inerenti i circuiti culturali urbani, mentre la realizzazione della cartellonistica, a cura di Studio Città di Recanati, rientra nella partecipazione del Comune di Fermo al bando Gal nell’ambito del “Programma di Sviluppo Rurale 2014/2020”.

“Un progetto partito da Francesco Trasatti, quando ricopriva la carica di assessore - le parole del Sindaco Paolo Calcinaro – adesso seguito dall’assessore Cerretani, che approda nel nostro borgo più bello d’Italia, che così finalmente potrà avere una segnaletica degna di questo nome, Torre di Palme. E’ fondamentale per progredire e fare passi avanti, un intervento atteso da tanti. Inoltre ci sono altri 80 mila euro per investire subito dopo per Fermo. Quello di Torre di Palme è dunque un primo passo, ma che dalle immagini fa capire la qualità ed il miglioramento dell’accoglienza”.

La sostituzione e l’adeguamento della cartellonistica informativa fissa ha previsto anche l’adeguamento in termini di accessibilità multisensoriale, per cui la cartellonistica è dotata di Qr code che reindirizza ad un file audio esplicativo dei singoli pannelli informativi fissi realizzati.

“Nell’auspicio e nell’attesa di poter tornare ad una graduale normalità anche nel campo turistico, fra i settori che stanno risentendo delle restrizioni per l’emergenza, anche questa azione – ha detto l’assessore al turismo Annalisa Cerretani - per cui ringrazio Francesco Trasatti che l’aveva avviata nel corso del suo assessorato, va nella direzione di un’accoglienza moderna, efficace e realizzata con gusto, per un gioiello come Torre di Palme che vogliamo sempre più promuovere e far conoscere, anche con prossime iniziative cui stiamo lavorando, come perla di bellezza e di romanticismo”.

Un intervento che si integra strategicamente nel piano di promozione e valorizzazione del borgo di Torre di Palme, che come noto fa parte del Club dei Borghi più belli d’Italia, che ha visto già la realizzazione negli scorsi anni di una guida turistica anche in inglese, di articoli su giornali e riviste di carattere internazionale, su tv e media nazionali (di recente lo speciale di Tg2 Viaggiare) e non solo e che vede il Borgo crescere sempre più da un punto di vista culturale.

“Quello della nuova segnaletica turistica è un intervento importante, per cui mi unisco ai ringraziamenti a Francesco Trasatti che gli ha dato avvio, che si integra e si inserisce nel piano di azione promozionale per Torre di Palme – ha detto l’assessore alla cultura Micol Lanzidei - che prevede anche progettualità come la riqualificazione dello spazio esterno al museo archeologico e l’ampliamento dello stesso con una terza sala, nell’ottica del miglioramento dell’offerta culturale e della propedeutica accoglienza turistica”.

Devi effettuare il login per inviare commenti

Annunci

  • Operai  Porto sant'elpidio - Cerco qualsiasi tipo di lavoro...max serietà e di...
  • Agricoltura e Giardinaggio  Montegiorgio - di erba medica in zona fermano...
  • Colf, Badanti, Baby sitter  Pollenza - Cerco badante a chiamata , in media tre volte al m...
  • Colf, Badanti, Baby sitter  Fermo - Signora italiana cerca lavoro come badante solo po...
  • Colf, Badanti, Baby sitter  Monteleone di fermo - Cerco badante 24h per malata Sla (tracheo e PEG) d...

Vai all'inizio della pagina