Museo archeologico di Torre di Palme, verrà riqualificato lo spazio esterno

TORRE DI PALME - Migliorare sempre più l’accoglienza. E’ con questo obiettivo che la Giunta Comunale ha approvato anche il progetto definitivo inerente la riqualificazione dello spazio esterno del museo archeologico di Torre di Palme, che vedrà un miglioramento dell’accesso per i disabili e del belvedere.

L’intervento rientra nel finanziamento complessivo di 150 mila euro (che comprende l’ampliamento del museo in corso e la sistemazione dell’esterno), di cui 120 mila a seguito della partecipazione del Comune ad un bando del Gal Fermano (Misura 19.2. Sottomisura 19.2.7.6 in PIL. Investimenti Relativi al Patrimonio Culturale e Naturale delle Aree Rurali), il restante con fondi comunali. La Regione Marche, nell’ambito del Piano di Sviluppo Rurale 2014/20, ha previsto la realizzazione di azioni di supporto alle strategie di sviluppo locale, volte a favorire l’aggregazione sul territorio regionale di soggetti pubblici e privati accomunati da un condiviso obiettivo di sviluppo e da una partecipata strategia di azione e il GAL (Gruppo di Azione Locale) “Fermano Leader”, è il soggetto responsabile dell’attuazione del PSL (Piano di Sviluppo Locale).

Intanto prosegue anche l’altro intervento, quello riguardante l’ampliamento del museo archeologico con i lavori che vengono eseguiti dalla ditta Marmorè di Fermo.

Il museo, voluto dall’Amministrazione Comunale e aperto nell’aprile del 2019, attualmente si snoda su tre stanze in cui sono esposti i corredi funerari di tre delle venti tombe rinvenute in contrada Cugnolo, nei pressi della frazione nel versante sud del borgo che testimonia l’importanza dell’abitato piceno e gli usi e costumi di questa importante popolazione che abitò la zona fermana prima della colonizzazione romana avvenuta nel 264 a.C. I reperti esposti sono riferiti agli scavi svolti nel 2016 e 2017 dalla Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio delle Marche con il sostegno della Edison E&P Spa.

Grazie ai lavori di ampliamento, coordinati dalla Soprintendenza come avvenuto per i lavori del primo nucleo del museo, verrà realizzata una nuova aula di circa 60 metri quadrati per ospitare i resti della tomba di un guerriero ed il suo corredo funerario ed un’aula didattica per conferenze, proiezioni e momenti di studio.

“Prosegue l’azione di miglioramento dell’accoglienza, che si attua anche con questo progetto di sistemazione dell’area antistante il museo archeologico, così come stanno andando avanti gli interventi di ampliamento del museo per una maggiore offerta culturale del borgo fra i più belli d’Italia – le parole del Sindaco Paolo Calcinaro.

“Riqualificare e migliorare ancora di più l’esterno del museo, insieme ad una nuova aula interna permetteranno di avere così un sito museale moderno, funzionale e maggiormente fruibile – ha detto l’assessore ai lavori pubblici Ingrid Luciani. Ringrazio gli Uffici Comunali, per il lavoro propedeutico e di coordinamento, l’arch. Livio Valentini e l’ing. Cesare Ascani, redattori del progetto”.

“Partecipando a questo bando del Gal Fermano il Comune di Fermo ha potuto progettare e far partire, come nel caso dell’ampliamento i cui lavori non interferiscono con le visite al suo interno, due importanti interventi che abbiamo ritenuto necessari per implementare l’offerta di questo spazio e quindi la proposta culturale di Torre di Palme, borgo che è sempre una delle mète predilette da visitare per chi arriva a Fermo” – ha dichiarato Micol Lanzidei, assessore alla cultura.

Devi effettuare il login per inviare commenti

Annunci

Vai all'inizio della pagina
Preferenze Cookie
Le tue preferenze relative al consenso
Qui puoi esprimere le tue preferenze di consenso alle tecnologie di tracciamento che adottiamo per offrire le funzionalità e attività sotto descritte. Per ottenere ulteriori informazioni, fai riferimento alla Cookie Policy.Puoi rivedere e modificare le tue scelte in qualsiasi momento.
Analytics
Questi cookie ci permettono di contare le visite e fonti di traffico in modo da poter misurare e migliorare le prestazioni del nostro sito. Ci aiutano a sapere quali sono le pagine più e meno popolari e vedere come i visitatori si muovono intorno al sito. Tutte le informazioni raccolte dai cookie sono aggregate e quindi anonime.
Google Analytics
Accetta
Declina
Accetta tutti
Rifiuta tutti
Salva la corrente selezione