"Mamma esco a fare due passi": la Social Radio va alla scoperta del FantaSanremo

FERMO - Venerdì 23 febbraio alle ore 21.00 nella Biblioteca Civica “Romolo Spezioli” di Fermo la Social Radio "Mamma Esco a fare due passi" incontrerà Marina Mannucci, tra le ideatrici del FantaSanremo, che presenterà il suo libro Un team, cinque artisti, una nonna.
Ormai da tempo il FantaSanremo è sulla bocca di tutti, soprattutto durante la settimana del Festival della musica. Sono rimasti in pochi quelli che non conoscono il fantagioco sanremese che dal 2020 rende la “settimana santa” ancora più divertente.
Se ancora non lo conoscete o siete curiosi di scoprire il dietro le quinte, quale migliore occasione dell’incontro con uno degli ideatori?
Forse c’è qualcosa che non tutti sanno: il FantaSanremo è un gioco made in Marche. Marina Mannucci, infatti, è una giovane giornalista di Porto Sant’Elpidio, specializzata nel settore cultura e spettacolo. Scrive recensioni di opere teatrali, ma anche di musica, su una testata locale e per il Macerata Opera Festival. Marina, però, lavora tutti i giorni nel suo negozio come sarta, una passione che le è stata tramandata da sua nonna Enesia, anche lei protagonista del libro.
Proprio come se avesse ago e filo, nel suo libro “Un team, cinque artisti, una nonna” edito da Bertoni Editore, Marina lega in maniera creativa temi – e tempi – diversi pagina dopo pagina. Così, oltre alla nascita del FantaSanremo, il lettore scopre l’affascinante storia di nonna Enesia che in più punti ricorda quella della nipote, creando un interessante e commovente intreccio di vite.
“Quello di venerdì sarà un evento che esplorerà il FantaSanremo da un punto di vista interno – spiega l’autrice Marina Mannucci – ma si parlerà anche di rapporto nonni-nipoti. Consiglio di non perdere l’intervento di nonna Enesia, che delizierà il pubblico con una canzoncina”. Non si esclude quindi un momento di musica e di canto perché si sa… Sanremo è Sanremo!
Per Giuseppe Iadonato, founder della Social Radio, questa è “un’altra lodevole ed interessante iniziativa che va ad arricchire un calendario già intenso di eventi". Appuntamento alle ore 21.00 alla Biblioteca "Romolo Spezioli" di Fermo. Moderatrice della serata la giornalista Silvia Cotechini.

L’evento, con il patrocinio di Comune di Fermo, ATS XIX, associazione Giovani – Territorio – Cultura, rientra nel progetto “LAB-IN Laboratori integrati”, finanziato dalla Regione Marche - Politiche giovanili e dalla Presidenza del Consiglio dei ministri - Dipartimento per le Politiche giovanili e il Servizio Civile Universale e nel progetto “Giovani in Biblioteca” della Biblioteca Civica “Romolo Spezioli”.
Ingresso gratuito ma è gradita la prenotazione: WhatsApp al 339.4652959 o e-mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
Devi effettuare il login per inviare commenti

Annunci

  • Nautica  San benedetto del tronto - di 2,5kg per Barca/gommone marca Osculati in buone...
  • Auto  Cossignano - Vendo Auto GOLF 4 anno 2000 TDI 115 CV Diesel con ...
  • Attrezzi da Lavoro  Corropoli - bifase, vendo a E- 600...
  • Servizi Diversi  Montegranaro - Si eseguono lavori edili in genere : -esterni -...
  • Altro lavoro  Ascoli piceno - Cerco lavoro ristorazione part time/ baby Sitter ....

Vai all'inizio della pagina
Preferenze Cookie
Le tue preferenze relative al consenso
Qui puoi esprimere le tue preferenze di consenso alle tecnologie di tracciamento che adottiamo per offrire le funzionalità e attività sotto descritte. Per ottenere ulteriori informazioni, fai riferimento alla Cookie Policy.Puoi rivedere e modificare le tue scelte in qualsiasi momento.
Analytics
Questi cookie ci permettono di contare le visite e fonti di traffico in modo da poter misurare e migliorare le prestazioni del nostro sito. Ci aiutano a sapere quali sono le pagine più e meno popolari e vedere come i visitatori si muovono intorno al sito. Tutte le informazioni raccolte dai cookie sono aggregate e quindi anonime.
Google Analytics
Accetta
Declina
Accetta tutti
Rifiuta tutti
Salva la corrente selezione