Libri e scrittori: arriva "Fermo sui Libri". Primo appuntamento il 22 giugno

FERMO - Ritorna Fermo sui Libri, la rassegna di libri e scrittori dell’estate fermana. Giunta alla sua settima edizione, la rassegna, dal 22 giugno all’8 agosto, propone quest‘anno di indagare il tema del Paradosso, inteso come tensione fra il (buon) senso comune e la visione nuova, sorprendente e contraddittoria, che però sembra superare ogni imbarazzo nel suo essere controcorrente eppur limpidamente valida.

Fermo sui libri è promossa dal Comune di Fermo – Assessorato alla Cultura, dalla Biblioteca Civica “R. Spezioli”, l’associazione Ante Litteram, presieduta da Oriana Salvucci, direttrice artistica della rassegna, con la collaborazione del Conservatorio di Musica “G.B. Pergolesi” di Fermo e con il contributo di: Fondazione Cassa di Risparmio di Fermo, Coface, Eros Manifattura, Elsamec, Dami, Gissy, Edil Molini, Pegastec, Giano, Omm, Freccia dell’Adriatico, Sollini, Cialab, Assifirmum, Unipol, Chemicontrol, Lella Baldi, Lemaré, Iso, Simonelli, Costanzi, Mi.Ste.Ri. box, Enoteca Bar a Vino, Locanda del Palio, Steca Energia, Quota Cs, Astoria, Ferramenta da Peppe.
Fermo sui libri presenta sette appuntamenti pieni di personaggi della scena intellettuale che parleranno della loro visione di paradosso tra filosofia, storia, letteratura, politica e musica.
Si parte con il filosofo, psicanalista, saggista e giornalista Umberto Galimberti, che aprirà le danze il 22 giugno, alle ore 21,15, presentando in Piazza del Popolo la sua lectio magistralis sul paradosso dal titolo L’incerto confine fra ragione e follia.
Seguirà il 23 Giugno, alle ore 17,30, nella Sala dei Ritratti il filologo e storico Luciano Canfora, che presenterà, con la sua preclara ironia, il concetto storico-politico di paradosso con un intervento dal titolo La democrazia dei signori.
Il terzo appuntamento vedrà protagonista la scrittrice e politica Lidia Ravera che, il 28 giugno, alle 21,15 a Piazzale Azzolino, racconterà la sua visione del paradosso tramite Giovanna, protagonista del suo ultimo romanzo Avanti, parla, che nell’epoca della visibilità e delle connessioni di rete sceglie una vita solitaria e anonima, votata al silenzio dell’ego.
Protagonista del quarto appuntamento sarà la scrittrice ed autrice radiofonica Claudia Tagliaferri, che, l’8 Luglio, alle 21,15, a Piazzale Azzolino racconterà il paradosso che corre nei giovanissimi del presente tra volontà di controllo di sé e degli altri e povertà (e conseguente bisogno) di denaro tramite il suo ultimo romanzo Strega comanda colore.
Il quinto appuntamento sarà condotto dal brillante giornalista televisivo Gianluigi Nuzzi, che il 19 Luglio, alle 21,15, sempre a Piazzale Azzolino, presenterà il paradosso della ricchezza dei nostri tempi attraverso la sua inchiesta dal titolo I predatori, dedicata al mondo dell’imprenditoria di rapido successo e di facile spendibilità.
La cantante, autrice e polistrumentista Marina Rei sarà la protagonista del sesto appuntamento, il 26 Luglio alle ore 21,15 a Villa Vitali, in cui racconterà, tra racconti personali e musica, la sua esperienza personale ed artistica del paradosso.
Il settimo ed ultimo appuntamento sarà condotto dal filosofo e scrittore Vito Mancuso, che l‘8 Agosto, alle 21,15, a Villa Vitali, racconterà la sua visione del paradosso e del suo superamento attraverso lo sforzo mentale e filosofico dell‘innamoramento, indagato nel suo recente volume La mente innamorata.
Micol Lanzidei, Assessore alla Cultura del Comune di Fermo, ha accolto con queste parole l‘arrivo della rassegna Fermo sui Libri nella sua città: “torna Fermo sui libri, un momento sempre atteso e partecipato che attraverso il mondo dei libri e degli scrittori invita alla riflessione su temi attuali e non solo, ma che soprattutto è un costante invito alla lettura, a dedicarsi al libro capace di far sognare e di accompagnarci nella vita di tutti i giorni. Ringrazio la Biblioteca Spezioli, la Direttrice Maria Chiara Leonori, Natalia Tizi ed il Personale, la Direttrice Artistica Oriana Salvucci, il Conservatorio Musicale di Fermo ed i tanti sostenitori privati che credono in questo progetto” .
Info generali sulla rassegna: tel. 0734 284310 – 338.4162283.
La prenotazione per gli eventi 26 luglio e dell’8 agosto a Villa Vitali va fatta al seguente indirizzo:
https://prenotazioni.opera-coop info: 331.2767671- biglietteria Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – 0734. 284295.
Devi effettuare il login per inviare commenti

Annunci

  • Colf, Badanti, Baby sitter  Falconara marittima - Cerco lavoro come badane, con esperenta zona Falco...
  • Colf, Badanti, Baby sitter  Morrovalle - sono una signora romena e cerco lavoro come badan...
  • Animali  Morrovalle - Vendo ultimo cucciolo pincher nato il 17 april...
  • Rappresentanti  Montecassiano - Per il potenziamento della nostra struttura commer...
  • Terreni e Lotti  Sant'elpidio a mare - Vendo terreno di circa 6000 mq con piantagione di ...

Vai all'inizio della pagina
Preferenze Cookie
Le tue preferenze relative al consenso
Qui puoi esprimere le tue preferenze di consenso alle tecnologie di tracciamento che adottiamo per offrire le funzionalità e attività sotto descritte. Per ottenere ulteriori informazioni, fai riferimento alla Cookie Policy.Puoi rivedere e modificare le tue scelte in qualsiasi momento.
Analytics
Questi cookie ci permettono di contare le visite e fonti di traffico in modo da poter misurare e migliorare le prestazioni del nostro sito. Ci aiutano a sapere quali sono le pagine più e meno popolari e vedere come i visitatori si muovono intorno al sito. Tutte le informazioni raccolte dai cookie sono aggregate e quindi anonime.
Google Analytics
Accetta
Declina
Accetta tutti
Rifiuta tutti
Salva la corrente selezione