Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità.

Filofest 2016 - Festival della Filosofia per non filosofi nei luoghi della quotidianità da Pedaso ad Amandola dal 25 al 30 agosto

PEDASO - AMANDOLA - La filosofia alla portata di tutti, che incontra la gente nei luoghi della quotidianità, dalla spiaggia al Parco e ai Monti Sibillini, nelle piazze, nei bar, nelle case, nei teatri, nei giardini delle case, nella natura. Una rivoluzione nel concetto di proposta filosofica, culturale, di riflessione e confronto per la quinta edizione del Filofest, dal 25 al 30 a Pedaso ed Amandola.

Tema “Abitare il Mondo”. Attesi ospiti di prestigio internazionale per oltre 30 eventi con ingresso gratuito dove la filosofia spazia anche in altri settori come la psicoanalisi, l’antropologia, la sociologia, l’architettura e si integra con essi, ma che incrocia culture e visioni di pensiero diverse.

Lo fa con nomi eccelsi come filosofo e scrittore Filomeno Lopes della Guinea Bissau, che si confronterà con la scrittrice, blogger e documentarista Lorella Zanardo con la partecipazione del filosofo Roberto Mancini, sul tema molto attuale “Condividere il mondo: la giustizia tra i generi e tra le culture”. Una visione filosofica dell’abitare con l’architetto e docente universitario Mario Botta, considerato tra i migliori al mondo. Il filosofo e antropologo Fabio Gabrielli, preside della Facoltà di Scienze Umane e Ordinario di Antropologia filosofica all’Università Ludes di Lugano, già proposto per il premio Nobel, si confronterà con Andrea Carta, psicoterapeuta e docente di psicologia clinica sul tema “Abitare il corpo”. Sguardo su “Abitare il corpo…itinerari possibili”, nell’evento speciale post festival (il 30) con il confronto tra il famoso filosofo, psicoanalista e scrittore Umberto Galimberti e lo psicoterapeuta biosistemico, docente e scrittore Maurizio Stupiggia. Poi i tanti laboratori tra cui quello introspettivo “Abitare le emozioni” e “Migrazioni allo specchio” con Marco Moroni dell’università politecnica delle Marche, quello sui “Beni confiscati alle Mafie” a cura dell’associazione Libera, sul “Riciclo CreAttivo e stili di vita sostenibili” di Legambiente. Quindi la filosofia per bambini con Andrea Ferroni, le colazioni con il filosofo.

PROGRAMMA

GIOVEDÌ 25 AGOSTO - Apertura del festival, filosofi a confronto, spettacolo


18.30: Apertura del festival
Pedaso: spiaggia Chalet Matepaya
“Abitare la terra”
Interventi di Gian Franco Priori, Adolfo Leoni,

Accompagnamento musicale “Momenti d’arpa” con Monica Micheli

a seguire: “Abitare i luoghi”
Cristiano Toraldo Di Francia

19.30: Aperitivo filosofico
conduce Andrea Ferroni e Sergio Labate
Pedaso: spiaggia Chalet Matepaya

21.30: Spettacolo
Pedaso: spiaggia Chalet Matepaya
"I quattro elementi: terra, aria, fuoco, acqua" con i Quetzalcóatl

Venerdì 26 agosto - Incontri, dialoghi, simposi, spettacoli


18.00/19.30: Camminare al tramonto
Amandola: Lago di San Ruffino
guidano il cammino Sergio Labate, Andrea Ferroni e Giusy Randazzo
durante il cammino mostra di Land Art "Multimedia nella natura" con installazioni di Beatrice Cucchi, Giuliano Ciarloni Sole, Nino No, Rikka Pietiläinen

20.30: A cena con Nietzsche
in collaborazione con Amaterra
Amandola: lago di san Ruffino, Osteria del lago

Sabato 27 agosto - Incontri, dialoghi, interviste, laboratori esperienziali


9.00/12.00: Amandola - (in contemporanea alle colazioni filosofiche e ai laboratori esperenziali)
Camminata da Valleria all'Eremo di San Leonardo "Sulle tracce del Guerrin Meschino"
conducono Adolfo Leoni, Laura Subrini, Andrea Subrini, Andrea Valori,

11.00/13.00: Amandola, 9.00/10.30: Amandola, Hotel Paradiso, Piazza Umberto I, 7
A colazione con il filosofo
conduce Giusy Randazzo

11.00/13.00: Amandola, Piazza Risorgimento, Auditorium Vittorio Virgili
Laboratorio “Abitare le emozioni”
conducono Fiammetta Quintabà e Arianna Archibugi

11.00/13.00: Amandola, Museo del Paesaggio
Laboratorio “Migrazioni allo specchio”
conduce Marco Moroni

11.00/13.00 Amandola: Hotel Paradiso, Piazza Umberto I, 7
Laboratorio “Abitare di nuovo”
conduce Giusy Randazzo

15.30/16.00, Lago di San Ruffino
Laboratorio filosofico per bambini - Philosophy for Children
conduce Andrea Ferroni

17.00/19.00: Amandola: La Collegiata, Sala Convegni secondo piano
Confronto tra filosofi - “Condividere il mondo: la giustizia tra i generi e tra le culture”
con Filomeno Lopes e Lorella Zanardo, modera Roberto Mancini

Dalle 19.00 in poi a ciclo continuo fino alle 20.30, Piazza Risorgimento
“Abitare il vuoto” : giocando con la filosofia e con i desideri.
con Cinzia Cotini e Vera Vaiano

22,00: concerto "Abitare insieme" con Matar M’Baye

22,00: Amandola - (in contemporanea con il concerto di Matar M'baye)
Passeggiata filosofica in compagnia delle stelle organizzata dal Parco Nazionale dei Monti Sibillini “Abitare il cielo stellato sopra di me”. Conducono le Guide del Parco - Riflessioni di Juan Salto e Musica di Donatella Misino
Ritrovo a Piazzale Fratini

DOMENICA 28 AGOSTO


9.00/10.30: Amandola: Hotel Paradiso, Piazza Umberto I, 7
A colazione con il filosofo
Conducono Giusy Randazzo, Sergio Labate e Andrea Ferroni

11.00/13.00: Amandola: La Collegiata, Sala Convegni secondo piano
“Abitare i luoghi”
con Mario Botta
Introduzione di Enrico Garlaschelli

15.00/17.00 Amandola: La Collegiata, Sala Convegni
Laboratorio “I beni confiscati: da cosa nostra a nostra cosa”
a cura di Libera Marche, Libera Ascoli Piceno, Libera Fermo, modera Paola Senesi

15.00/17.00 Amandola: CEA Legambiente, Via Indipendenza, 73
Laboratorio “Riciclo CreAttivo e stili di vita sostenibili”
a cura di Legambiente, conduce Catia Squarcia

18.00/19.30: Amandola, teatro “La Fenice”
“Abitare il corpo”
conducono Fabio Gabrielli e Andrea Carta

19.45: Amandola, Chiostro di San Francesco
Aperitivo filosofico “Abitare il mondo”
con Andrea Ferroni, Valentina Colonna e Marco Squarcia

21.30: Amandola, teatro “La Fenice”
“Estasi e frenesie dell’uomo contemporaneo”.
Una piccola narrazione jazz sulla povertà dell’esperienza.
con Fabio Gabrielli e Enrico Garlaschelli

MARTEDI' 30 AGOSTO


21.30/23.00: Amandola: Teatro La Fenice
“Abitare il corpo”
con Umberto Galimberti e Maurizio Stupiggia, modera Angelica Malvatani

Devi effettuare il login per inviare commenti
togetherlatsett20

Annunci

Vai all'inizio della pagina