Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità.

“Svicolando fra Presepi a Fermo, 2020”: primo premio alla famiglia Silvestrini/Calza. Il presepio della famiglia Rocchi è il più social

FERMO - 10 presepi, 9 vie e vicoli abbellite, un unico forte annuncio: “oggi (…) è nato per voi un Salvatore, che è Cristo Signore” (Cfr Lc, 2). Tutto questo è la 3° edizione di “Svicolando fra Presepi a Fermo, 2020”, il concorso di presepi organizzato dalla Parrocchia San Domenico e dalla Contrada San Martino, giunto anche quest’anno al termine con le premiazioni assegnate a conclusione della messa parrocchiale nella solennità dell’Epifania, 6 gennaio 2021.

Da ormai tre anni Contrada e Parrocchia insieme, invitano contradaioli e parrocchiani ad allestire un presepe in un luogo visibile dai passanti e partecipare al concorso. Al di là della vittoria (assegnata ai primi tre classificati ed al presepe con più “like” sui social) ciò che per tutti davvero conta è la gioia di annunciare ancora una volta - attraverso un presepe o una semplice natività - la buona notizia di “Dio che si fa uomo” ed allo stesso tempo il desiderio di abbellire la propria città con sempre più presepi.

Soddisfatti gli organizzatori, che dopo aver visionato tutti i lavori, hanno stilato una classifica proclamando i vincitori: il premio per il presepe con “+ like” va alla famiglia di Luigi Rocchi; il 1° premio va alla famiglia Silvestrini/Calza; il 2° premio va alla famiglia di Massimiliano Vallesi; il 3° premio va alla famiglia di Federico Rogante.

Devi effettuare il login per inviare commenti
Club Incontri

Annunci

Vai all'inizio della pagina