Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità.

Pipponzi: “Rotary Club Alto Fermano Sibillini a sostegno dei giovani”. Visita del Governatore Piccirilli

Emidio Pipponzi con Rossella Piccirilli

FERMANO - “E’ stata una giornata molto intensa e impegnativa, ma decisamente colma di spunti di riflessione e di ottimi propositi”. Così ha esordito il presidente del Rotary Club Alto Fermano Sibillini, Emidio Pipponzi, nella giornata della visita ufficiale nel territorio del nuovo Governatore Rossella Piccirilli, prima donna a guidare il Distretto 2090, che unisce i club di Marche, Umbria, Abruzzo e Molise. La giornata è iniziata in Prefettura con la delegazione accolta dal prefetto Vincenza Filippi (socio onorario del Club), che ha accolto i consiglieri per un lungo confronto parlando di progetti per i giovani e di service per le associazioni locali. La delegazione era guidata da Roberto Ilari della commissione Progetti. La giornata è proseguita a Montappone alla volta del Museo del cappello, dove l’imprenditore e socio Paolo Marzialetti, della commissione Immagine Pubblica, ha accolto il gruppo per una visita guidata nel prezioso scrigno dove vengono conservati i cappelli storici della tradizione locale e nazionale. Poi, tappa a Servigliano: il sindaco Marco Rotoni, nel confronto con la Piccirilli, ha ribadito la proficua collaborazione con il Rotary, da sempre punto di riferimento delle iniziative a supporto delle attività a sfondo sociale. Nel pomeriggio, è stata la volta della Casa della Memoria: il direttore scientifico Paolo Giunta La Spada ha illustrato al Governatore la valenza internazionale del sito storico serviglianese. Toccante l’incontro con gli educatori della Rugiada, Centro di sostegno ai ragazzi affetti da problemi psichici, che al suo interno ospita ragazzi che hanno seguito un percorso di inserimento allo sport – unico nelle Marche – grazie a un progetto supportato proprio dal Club Alto Fermano Sibillini.

“Dopo il Direttivo – aggiunge il presidente Pipponzi –, tappa fondamentale per illustrare le attività del Club, ci si è ritrovati all’Hotel San Marco per la conviviale alla quale hanno partecipato oltre cento tra soci e ospiti”. Di rilievo, l’esibizione dell’oboista Francesco di Rosa, che ha deliziato i presenti con un omaggio allo maestro Ennio Morricone. E’ stata poi la volta dell’intervento dello stesso Pipponzi, che ha posto l’accento sulla necessita del Rotary di andare incontro ai giovani con un nuovo linguaggio e nuove idee. Momento suggestivo la nomina a socio onorario del Rotaract di Paolo Papadantonakis. Esplosivo, durante la conviviale, l’intervento dell’attore Roberto Rossetti con una creazione sui Sibillini, elemento centrale del Progetto Giovani del Club, grazie a una iniziativa programmata con il socio Enrico Biondi, proprietario della Roccaccia di Montefortino, evento in programma per la primavera del 2021. La Piccirilli si è dimostrata entusiasta del Club, da lei definito “frizzante e pieno di proposte interessanti per la valorizzazione del territorio e proiettato alle nuove generazioni”.

Devi effettuare il login per inviare commenti
Club Incontri

Annunci

Vai all'inizio della pagina