Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità.

Originali cartelli segnaletici creati dagli alunni della scuola elementare di Casette d’Ete per ‘Le antiche vie imperiali di Santa Croce’

CASETTE D'ETE - E’ stato completato in concomitanza con la fine dell’anno scolastico, il progetto ‘SegnaliAmo Santa Croce’, promosso dall’associazione sportiva Ca7 Bike & Run e dall’associazione Santa Croce, per impreziosire i percorsi creati lungo il fiume Chienti (da Bivio Cascinare a Casette d’Ete, fino al ponte dell’Annunziata) individuando tratti e slarghi con una specifica denominazione.

Grazie alla bella collaborazione posta in essere con l’Istituto comprensivo di Sant’Elpidio a Mare, in particolare, con le classi della scuola elementare ‘Della Valle’, sono stati realizzati e consegnati alle due associazioni promotrici, nove originali e coloratissime tabelle segnaletiche che, nei prossimi giorni, saranno apposte su paline già predisposte in loco. La fantasia dei bambini si è scatenata e quindi, lungo i percorsi che costeggiano il Chienti (fino al ponte dell’Annunziata) si potrà trovare il ‘Sentiero del castoro’, oppure la ‘Via delle lontre’, oppure ancora l’’Oasi Settecamini’, il ‘Belvedere dell’istrice’, lo ‘Slargo della posta’, la ‘Strada delle talpe’, l’’Oasi della spiaggetta’, la ‘Via degli scoiattoli’ o il ‘Cammino del cacciatore’. Ogni cartello sarà sistemato nel punto più idoneo e più rispondente ai soggetti dei disegni dei piccoli alunni.

L’idea iniziale era di poter sistemare queste piccole opere d’arte insieme ai bambini che le avevano create con una passeggiata didattica, in cui avrebbero potuto scoprire la flora e la fauna dei sentieri, ma le attuali restrizioni anti-Covid hanno dissuaso le insegnanti e le stesse associazioni, preferendo optare per una simpatica consegna avvenuta nella scuola ‘Della Valle’ che ha allietato l’ultimo giorno di scuola.

Da parte delle associazioni Santa Croce e Ca7 Bike&Run un ringraziamento alla dirigente scolastica e a tutte le insegnanti che hanno condiviso il progetto, ma anche ai bambini che hanno accolto con gioia la proposta e saranno orgogliosi nel vedere le loro opere lungo ‘Le antiche vie Imperiali’.

Devi effettuare il login per inviare commenti

Annunci

Vai all'inizio della pagina