Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità.

Nuovo riconoscimento per il Museo Malacologico: premiata una conchiglia che viene dalle Filippine

Tiziano Cossignani con la conchiglia vincitrice

CUPRA MARITTIMA - E' una "Harpa articularis albina" proviente dalle Filippine la conchiglia vincitrice del concorso malacologico internazionale di Anversa. Il premio è stato assegnato dal pubblico intervenuto al convegno che si è tenuto domenica scorsa nella località belga.

A ritirare il riconoscimento, consegnato dal presidente della Società Belga di Malacologia, Nathal Severjin, è stato Tiziano Cossignani, direttore del Museo Malacologico di Cupra Marittima, dove la conchiglia è custodita.

Belga e olandese le provenienze del secondo e del terzo classificato. Per la terza volta nel corso degli ultimi cinque anni il Museo Malacologico di Cupra Marittima si aggiudica il prestigioso premio. La coppa si trova ora nel Museo, accanto alla conchiglia, a far bella mostra di sé, insieme agli altri trofei vinti.

Le immagini della premiazione sono visibili sulla pagina Facebook "Malacologia, Cupra Marittima".

Devi effettuare il login per inviare commenti

Annunci

Vitali - Novembre 2019

Vai all'inizio della pagina