Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità.

Lavori decisivi al ponte ciclopedonale tra Altidona e Pedaso

VALDASO - Ponte ciclopedonale: ci siamo quasi. Procedono il lavori per il collegamento intercomunale tra Altidona e Pedaso che sarà possibile grazie al bando Reciproci, al quale i due Comuni hanno partecipato, presentando un progetto per il quale Altidona è capofila. L'infrastruttura, che permetterà di attraversare il fiume Aso, sta per diventare realtà e verrà realizzata in prossimità della foce del fiume Aso, sul territorio dei rispettivi comuni. Voci di corridoio ipotizzano che possa essere pronto o quasi per Pasqua. Si tratta di una infrastruttura della quale si sentiva necessità da sempre, per sorvolare il fiume Aso in sicurezza, evitando la pericolosità della strada statale e dell'uscita autostradale A14.

L'importo dei lavori è di 365 mila euro, finanziato in parte dalla Regione e dalle due Amministrazioni, l'opera verrà realizzata dalla ditta Mannocchi. Il ponte, non solo va a collegare due paesi limitrofi che hanno già messo sul tavolo importanti progetti comunali di pista ciclabile, ma s'inserisce nel macroprogramma della Ciclovia Adriatica con il quale verranno realizzate ciclovie di interesse nazionale e turistico individuate nella pianificazione del Sistema Nazionale delle Ciclovie Turistiche. L'obiettivo finale è un percorso ciclopedonale continuativo lungo tutta la costa adriatica.

Tornando al progetto valdasino, si punta al superamento del fiume Aso tramite una passerella percorribile da pedoni e biciclette. Sarà un'opera a basso impatto ambientale, con una corsia larga 3 metri, in grado di unire le due sponde del fiume su una distanza di 115 metri, previste 5 campate tra le pile in alveo di 23 metri ciascuna che saranno allineate e coincidenti e parallele alle campate del ponte ferroviario. La quota d'intradosso del ponte (tra una campata e l'altra) è stata fissata a 2 metri dal livello massimo di piena duecentennale, come ipotizzato dallo studio idraulico effettuato, in modo da garantire in caso di eventuali piene, il passaggio di masse galleggianti. Le pile in alveo, a sostegno del ponte, saranno realizzate da singoli pali in calcestruzzo arato di 1,20 metri di diametro. La soluzione delle pile consente una migliore manutenzione della struttura e una limitazione delle eventuali interferenze idrauliche con il fiume.

Nelle ultime settimane i lavori sono andati avanti velocemente, dopo la posa dei piloni e della prima campata, recentemente si è iniziato a depositare le travi che uniscono i piloni. Il ponte è stato costruito interamente all'interno del cantiere, tutti i pezzi vengono portati sul posto e assemblati. Per quanto riguarda l'illuminazione, sono previsti lampioni a led posizionati lateralmente al camminamento, ogni sei metri. Le rifiniture saranno in lamiera forata anziché in legno come si pensava all'inizio.

Per quanto Pasqua sia vicina per pensare che il ponte sia già pronto, è comunque plausibile che dopo il collaudo, si arrivi all'inaugurazione quanto meno prima dell'estate. Il ponte sarà per le due comunità molto più che un'infrastruttura, sarà un collegamento strategico che andrà ad unire i percorsi ciclopedonali già esistenti e sui quali le due rispettive amministrazioni stanno investendo già da anni nell'ottica della mobilità dolce.

Serena Murri

Devi effettuare il login per inviare commenti

Eventi Oggi

  • Altri eventi
    Incontri ravvicinati di un certo tipo

    con Adriana Biagiarelli Stecconi


    Ancona
    19 Mar 2019
  • Altri eventi
    Incontri ravvicinati di un certo tipo

    con Adriana Biagiarelli Stecconi


    Ancona
    19 Mar 2019
  • Mostre mercato
    12^ Mostra del libro e del fumetto per ragazzi

    a cura della Biblioteca comunale "F. Cini"


    Osimo
    dal 18/03/2019 al 29/03/2019
  • Musica Leggera
    Bowland

    al PalaRiviera la prima data del tour 2019


    San benedetto del tronto
    19 Mar 2019
  • Musica Leggera
    Bowland
    San benedetto del tronto
    19 Mar 2019
  • Altri eventi
    Parole & Nuvole

    la Storia, la Memoria


    Porto sant'elpidio
    dal 14/03/2019 al 05/04/2019

Annunci

Vai all'inizio della pagina