Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità.

Fermo città a misura di studenti: nuovi spazi per studio e cultura

FERMO - Una città sempre più misura di studio e studenti. Sono fruibili già da lunedì 10 gennaio i nuovi locali del BUC in via dell’Università trasferiti proprio di fronte alla precedente sede, che attualmente ospita in modo provvisorio il FermoTech.
Uno spazio accogliente, moderno, funzionale, in sicurezza, che rispetta le norme vigenti sul distanziamento, che vede circa 40 posti a sedere con tavoli e sedie per poter studiare, fare ricerche e consultare testi. Uno spazio resosi necessario dopo che la precedente sede è diventata lo spazio temporaneo per le attività del laboratorio di ricerca e per l’innovazione FERMO TECH, nell’ambito degli ITI Urbani “Fermo 0-99+” con risorse POR FESR 2014-2020, in cui operano i partner di progetto, ovvero l’Università Politecnica delle Marche con 6 ricercatori e l’Ateneo di Camerino, oltre a imprese leader nei settori dell’Hi-tech e imprese manifatturiere del Fermano (quali More srl, capofila, Morphica srl, Santoni srl, Vega srl, Bros Manifatture srl, Savelli Ascensori srl, Valtenna srl, Elisabet srl). Sede provvisoria del laboratorio tecnologico in attesa che si possa trasferire nei locali dell’ex mercato coperto, una volta terminati gli interventi di riqualificazione.
I nuovi locali dell’attuale BUC, che anni fa erano a disposizione dell’Euf e che comunque sono di proprietà comunale, sono stati oggetto in questi mesi di interventi di adeguamento, dalla tinteggiatura ai servizi igienici, nuove scaffalature di libri e volumi, proprio per poter essere una nuova sala nella disponibilità dei numerosi studenti e studiosi, utenti della biblioteca “R. Spezioli”.
“Uno spazio più ampio per gli studenti, con aule in più, importanti in questo periodo Covid – le parole del Sindaco Paolo Calcinaro che questa mattina ha visitato i nuovi locali insieme agli assessori Ingrid Luciani, Micol Lanzidei, al consigliere comunale Edoardo Candidori, alla Direttrice della Biblioteca Maria Chiara Leonori e a Natalia Tizi sempre della Biblioteca - un bel lavoro, che vede convivere da un lato il Centro Ricerca Fermo Tech e dall’altro spazi per lo studio per gli studenti di superiori e Università. Stiamo inoltre lavorando per ampliare la Biblioteca centrale con i posti di quella che era la precedente Emeroteca, sotto all’arco dell’orologio, e a breve sarà pronto anche questo spazio. Per cui anche con questo intervento Fermo si conferma e diventa sempre più città a misura di studio e di studenti”.
“Un grazie per i lavori di adeguamento di questi nuovi spazi, ora nella disponibilità degli studenti – ha detto l’assessore ai Lavori Pubblici e alle Politiche Comunitarie Ingrid Luciani - all’Ufficio Tecnico Comunale, al Dirigente Alessandro Paccapelo, al geometra Roberto Bertolini che li ha coordinati direttamente, alla collaborazione dell’Ufficio Cultura, dell’Ufficio Politiche Comunitarie ed al suo Dirigente Giovanni Della Casa che hanno seguito il trasferimento del Buc, che ora ospita il Fermo Tech, in questi nuovi locali”.
“Una nuova dimostrazione – ha dichiarato l’assessore alla cultura Micol Lanzidei - dell’azione a favore degli studenti che a Fermo svolgono la loro attività, dando loro questi ulteriori spazi, sempre importanti, necessari e veramente indispensabili per una città di studi che cresce sempre più, anche in questa direzione. Un grazie all’Ufficio Tecnico, all’Ufficio Cultura ed alla biblioteca diretta da Maria Chiara Leonori per quanto fatto per un’accoglienza sempre all’altezza degli utenti”.
“Questi ulteriori spazi – ha detto il consigliere comunale Edoardo Candidori – sono in linea con il programma di questa Amministrazione che vede Fermo sempre più come Città universitaria e di studi, mettendo a disposizione della popolazione studentesca locali e servizi, moderni e funzionali”.
Per poter accedere al nuovo BUC è necessario inviare una mail di prenotazione all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e presentarsi sempre prima all’ingresso della biblioteca in Piazza del Popolo per verifica green pass e misurazione della temperatura.
I locali del Buc saranno aperti dal lunedì al venerdì dalle 14.00 alle 18.45; il sabato dalle 8.30 alle 13.30. Per info: tel. 0734. 284310.
Devi effettuare il login per inviare commenti

Annunci

pausapizzalat22

Vai all'inizio della pagina